martedì 20 ottobre 2020
30.03.2012 - redazione

L'asteroide 7556 intitolato a Perinaldo

Conferenza domani alle ore 17:30 presso la sala del Consiglio del Comune di Perinaldo

A novembre del 2011, durante il convegno organizzato da Stellaria in collaborazione con l’Agenzia Spaziale Italiana sulla Missione Cassini che si è svolto a Perinaldo, il prof.Mario Di Martino, astronomo all’Oss. di Pino Torinese, ospite tra gli altri per l’occasione, proponeva di dedicare a Perinaldo un asteroide scoperto da un suo caro amico, purtroppo deceduto, Henri Debehogne, astronomo dell’Osservatorio Reale del Belgio a Uccle.

Sono state subito avviate le pratiche di routine per la richiesta di attribuzione del nome Perinaldo al pianetino 7556, pratiche che lo stesso Mario Di Martino ha portato avanti; la proposta è stata inviata all’Unione Astronomica internazionale, con una dedica di poche righe, e il suo organo preposto il “Committee on small-body nomenclature” , composto da una quindicina di membri, ha esaminato la richiesta, che è stata accolta positivamente, con grande soddisfazione e orgoglio di Stellaria e dell’Amministrazione Comunale di Perinaldo.

Questa la dedica:

(7556) Perinaldo = 1982 FX2

Scoperto il 18 Marzo 1982 da H. Debehogne all’ European Southern Observatory (La Silla, Chile)
In onore di Perinaldo, un accogliente borgo della Liguria (Italia), dove è nato il grande astronomo Giovanni Domenico Cassini (1625-1712) . A Perinaldo un ben organizzato gruppo di astronomi amatoriali è moltoattivo nella divulgazione dell’astronomia.
Nome suggerito da M. Di Martino

L’asteroide si trova tra Marte e Giove, nella cosiddetta Fascia Principale degli asteroidi ; ha un diametro di 9 km e impiega poco meno di 5 anni a compiere la sua orbita intorno al Sole; fu scoperto da H.Debehogne il 18 marzo 1982, con un telescopio dell’Osservatorio Australe Europeo (ESO) di La Silla, sulle Ande cilene.

A parlare di questo asteroide e di tanti altri sarà proprio il prof.Mario Di Martino, sabato 31 marzo alle ore 17,30 presso la Sala del Consiglio del Comune di Perinaldo; la conferenza è intitolata: “Rischio asteroidi. C’è veramente da preoccuparsi?” La conferenza è adatta a tutti e l’ingresso è libero. Ad Insegnanti e studenti, su richiesta, può essere rilasciato un attestato di partecipazione.

Il Prof. Mario Di Martino è Astronomo presso l’Osservatorio Astrofisico di Torino. Il suo principale campo di ricerca è lo studio dei corpi minori del Sistema Solare (asteroidi e comete). Negli ultimi anni la sua attività si è indirizzata prevalentemente allo studio dei fenomeni correlati alla collisione di corpi cosmici sulla Terra e alla ricerca di crateri da impatto. È membro della dell’International Astronomical Union e dell’American Astronomical Society.

La sera a partire dalle ore 21 l’Osservatorio astronomico è aperto (ingresso 6 euro).

Informazioni www.astroperinaldo.it – tel. +39 3485520554

 


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo