mercoledì 24 aprile 2024
Sei in: Ponenteoggi » Cronaca
14.03.2013 - Donatella Lauria

Furto di pinoli destinato al "mercato nero" del pesto genovese, arrestato trentanovenne

In un momento di crisi sembra che il pesto alla genovese vada sempre più forte come genere alimentare.

Ha rubato 80 buste di pinoli al supermercato, per un valore di circa 500 euro. Motivo? Incrementare la domanda del ‘mercato del nero’ del pesto alla genovese, che sembra sempre più forte in un momento di crisi economica.

Protagonista del furto, avvenuto nei giorni scorsi in un supermercato di Borgo San Lorenzo (Firenze), un romeno di 39 anni, bloccato dal personale del negozio e poi denunciato dai carabinieri.

Interrogato dai carabinieri l’uomo, residente nell'imperiese, ha motivato di avere rubato rispondendo alla domanda di ‘mercato’. Infatti il pesto è uno degli ingredienti più gettonati in questo momento di forte restrizioni economiche.


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo