sabato 28 novembre 2020
Sei in: Ponenteoggi » Cronaca
17.01.2014 - Redazione

Maltempo: deragliato un treno tra Andora e Cervo, aggiornamenti

Il locomotore e un vagone del treno Intercity 660 Milano-Ventimiglia, in partenza alle 11 da Genova e in arrivo alle 13.07, a Ventimiglia, sono deragliati, intorno alle 12.45, a causa di una frana scesa qualche istante prima dalla sovrastante parete rocciosa, tra Andora (Savona) e Cervo (Imperia), dove il binario è unico.

Feriti i due macchinisti. I 200 passeggeri stanno tutti bene. La tragedia si è evitata per poco: se la frana fosse scesa qualche istante dopo, avrebbe potuto spingere il treno sotto la ferrovia, con conseguenze tragiche.

 

I passeggeri sono stati fatti scendere. Sul posto sta intervenendo il personale delle Ferrovie.

 

Lo smottamento è accaduto a 400 metri dalla stazione di Andora in località Vico delle Vignette dove la linea ferroviaria è ancora a binario unico.

La frana ha anche investito un terrazzo di una casa che è crollata sul treno e sui binari. E' stato un miracolo che non vi siano state vittime".

 

La Protezione Civile del Comune di Andora ha istituito tutti i servizi necessari per l'accoglienza dei passeggeri che hanno camminato a piedi lungo i binari fino alla stazione dove hanno ricevuto l'assistenza e atteso di essere trasbordati sui pullman messi a disposizione di Trenitalia per raggiungere le stazioni finali del loro viaggio accompagnati dalle pattuglie della polizia stradale. La frana si è verificata in un punto dove il treno corre praticamente a strapiombo sul mare.

Attualmente la linea è bloccata con i treni nelle stazioni di Imperia, Diano Marina, Alassio e Albenga. Lo stesso sindaco Floris ha evidenziato come "Andora è di fatto isolata anche per via della frana che ha interessato nella notte Capo Mele sull'Aurelia"

 

(Foto da IVG.it)


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo