giovedì 2 aprile 2020
Sei in: Ponenteoggi » Cronaca
12.08.2014 - Donatella Lauria

Ladri "estivi" di auto in sosta, bloccati due ventenni

Durante un servizio di perlustrazione i Carabinieri della Stazione di Andora hanno notato una Fiat Punto di colore nero parcheggiata in diversi punti dell’Aurelia, circostanza inconsueta che ha determinato l’accertamento al terminale per capire chi fosse l’intestatario, l’esito non ha fornito però particolari risultanze investigative.
Verso le ore 12.00 durante l’esecuzione di un posto di controllo i militari hanno visto nuovamente in transito la medesima autovettura, decidevano quindi di fermarla per gli accertamenti del caso, a bordo venivano identificati tre giovani di cui uno minorenne, fra questi uno con precedenti penali per furto.
Il controllo appurava alcune irregolarità amministrative, durante la compilazione del verbale i carabinieri venivano avvicinati da una pattuglia dei VVUU che comunicava che poco prima lungo la ss aurelia ignoti avevano rotto un vetro di un auto in sosta per un presumibile furto.
I Militari avendo notato poco prima la Fiat Punto parcheggiata proprio in quella posizione decidevano di effettuare una perquisizione all’interno dell’autovettura. A bordo venivano trovati: 1 navigatore Garmin di colore rosa, 2 ipad, una tastiera apple, una macchina fotografica e diversi utensili e attrezzi fra questi un martelletto di emergenza utilizzato per frantumare i vetri delle autovetture.
Nel frattempo il proprietario dell’autovettura oggetto del furto, negli uffici della Stazione Carabinieri di Andora, denunciava il furto proprio di un navigatore Garmin di colore rosa.
I due giovani L.M. 20enne residente a Savona e R.E. 20enne residente a Vado Ligure sono stati arrestati per furto aggravato, mentre il minorenne è stato denunciato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale dei Minori di Genova.
Per gli altri oggetti rinvenuti sono in corso gli accertamenti per risalire ai legittimi proprietari.


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo