martedì 13 aprile 2021
Sei in: Ponenteoggi » Cronaca
21.11.2013 - Redazione

'Ndranghera, Ros:" Riviera e Costa Azzurra zone appetibili per le cosche"

In Francia, ed in particolare nella Costa Azzurra, costituisce da tempo un’area di particolare interesse per gli insediamenti criminali calabresi della ‘ndrangheta, collegati peraltro con le famiglie mafiose ubicate sul versante ligure del confine italo francese e, in particolare, nella zona di Ventimiglia”. Lo ha detto a Reggio Calabria, nel corso di una conferenza sulle economie illegali, il Vice Comandante del Ros, colonnello Pasquale Angelosanto. “Numerose attività d’indagine, conclusesi – ha aggiunto – con l’arresto di esponenti di primo piano della ‘ndrangheta, hanno confermato la stabile presenza di proiezioni dei sodalizi calabresi nelle località costiere francesi. L’indagine “Crimine”, nell’ambito delle acquisizioni investigative del Ros, ha documentato l’esistenza di un organismo definito “camera di passaggio”, ma anche riconosciuta come ‘camera di controllo’ che, oltre ad avere il compito di assicurare stabilità di rapporti, sinergie logistiche ed operative a sostegno di delle attività illecite di vario tipo, sarebbe deputata al coordinamento delle presenze, arrivi e transiti degli affiliati della ‘ndrangheta dal territorio italiano a quello francese, nonche’ a regolare i rapporti di cooperazione con le locali calabresi, operanti in Costa Azzurra nelle località di Nizza, Antibes e Mentone”.


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo