giovedì 2 aprile 2020
Sei in: Ponenteoggi » Cronaca
24.08.2014 - Redazione

Profughi a Ventimiglia, arrestati altri passeur

La Polizia di Frontiera di Ventimiglia non concede tregua, arrestato il terzo passeur dall’inizio del mese di  agosto, nono  del corrente anno. Si tratta di un cittadino del Mali, K.O.,  di anni 35.

Come spesso accade, l’uomo ha atteso  nell’atrio della stazione ferroviaria l’arrivo del treno proveniente da Roma  per   “agganciare” i clienti: due cittadini del Mali.

Anche l’orario notturno, pensava,  avrebbe potuto favorire il suo piano.  Dopo aver pattuito il prezzo del trasporto, giungeva  alla barriera autostradale per varcare il confine di Stato,  ma si accorgeva, all’ultimo minuto, della presenza della  Polizia di Frontiera, intenta a svolgere  i controlli.

L’uomo, alla guida di una Toyota Yaris con targa francese a bordo della quale vi erano   quattro  stranieri, due dei quali però, totalmente privi di documenti, veniva fermato dagli Agenti di Frontiera.

Condotti tutti in ufficio, i clandestini  raccontavano ai poliziotti di essere giunti a Roma da Lampedusa ed aver successivamente preso il treno per Ventimiglia con la speranza di raggiungere il nord Europa. Non appena varcato l’atrio della stazione senza sapere ancora cosa fare, K.O.  li aveva avvicinati offrendo loro un passaggio in Francia,  concordando il pagamento di una somma che si doveva aggirare intorno ai 50 euro.

Ulteriori controlli sull’autovettura permettevano di scoprire che, nel vano ruota di scorta della stessa, erano nascosti ben 22 documenti (tra  passaporti, carte di identità,patenti di guida oltre a tessere elettorali e libretti vaccinazione), parte dei quali intestati ai clandestini fermati e gli altri a stranieri non presenti in auto;  venivano altresì trovati  tre coltelli da cucina.

Al termine degli accertamenti, lo straniero veniva tratto in arresto per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina  e condotto al carcere di Imperia a disposizione della A.G. mentre i documenti ed i coltelli venivano  posti sotto sequestro.


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo