mercoledì 1 febbraio 2023
Sei in: Ponenteoggi » Cronaca
14.05.2013 - Redazione

Rubava anfore romane di una nave sommersa, arrestato ex assessore di Ceriale

Non un furto qualunque. Rubava anfore dal relitto di una nave romana adagiata sui fondali dell’isola Gallinara tra Alassio e Albenga. Con l’accusa di furto aggravato e’ stato arrestato un impresario edile albenganese di 58 anni con la passione delle immersioni archeologiche. Secondo i militari il sub avrebbe saccheggiato il relitto. I carabinieri cercano ora di risalire ai destinatari delle anfore. In seguito si si è scoperto che l’arrestato era Giovanbattista Pesce, conosciuto col nomignolo ‘Giannino’ già assessore ai lavori pubblici negli anni Novanta al comune di Ceriale (Savona). I carabinieri stanno ora cercando di capire quante anfore siano gia’ state piazzate ad appassionati che avevano contatti con l’uomo.


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo