sabato 19 settembre 2020
Sei in: Ponenteoggi » Cronaca
26.09.2014 - Donatella Lauria

Sanremo: operazione anti-droga messa a segno dai Carabinieri

Ancora un’operazione anti-droga messa a segno dai Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Sanremo. La continua attività di osservazione e di controllo dei militari ha condotto nel pomeriggio di ieri all’arresto del cittadino extra-comunitario K.A., tunisino classe 1986, “vecchia conoscenza” in virtù di alcuni precedenti per stupefacenti. L’uomo veniva notato ad Arma di Taggia mentre saliva a bordo di un autobus di linea diretto  nella Città dei Fiori; gli operanti decidevano di procedere alla sua identificazione e lo raggiungevano a bordo del mezzo pubblico. Sprovvisto di documenti poiché irregolare sul territorio nazionale, lo straniero manifestava da subito un evidente nervosismo il cui motivo si sarebbe chiarito poche decine di minuti dopo. Condotto in caserma a Sanremo, veniva sottoposto a perquisizione personale: nelle parti intime nascondeva due involucri in cellophane contenenti oltre 150 grammi di eroina.

 K.A., dopo aver trascorso la notte nelle camere di sicurezza di Villa Giulia in stato di arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, è stato accompagnato questa mattina presso il Tribunale di Imperia dove è stato giudicato con rito direttissimo: nei suoi confronti è stata disposta custodia cautelare in carcere con accompagnamento alla vicina Casa Circondariale, richiesti termini difesa e udienza rinviata al prossimo 2 ottobre.

I laboratori A.R.P.A.L. di Imperia, intanto, stabiliranno il principio di purezza della droga e l’effettivo contro-valore sul mercato.


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo