giovedì 28 maggio 2020
Sei in: Ponenteoggi » Cronaca
08.06.2013 - Redazione

Scoperto un traffico di banconote false e droga nella Baia del Sole

Nell’ottobre del 2012 due giovani di Albenga (M. Z. classe  1993 e S. V. classe 1994) avevano speso in diversi esercizi commerciali di Alassio alcune banconote da 20€ false. I commercianti del budello allarmati si erano rivolti immediatamente ai carabinieri. I giovani scoperti ed identificati dai militari del Nucleo Operativo e Radiomobile, sono stati denunciati in stato libertà per il reato di spendita di banconote false. L’episodio produceva una attività investigativa supportata da mezzi tecnici, dalle quali emergeva che due pregiudicati di Ceriale M.A. classe 1978 e L.B. classe 1986, erano coloro che avevano fornito ai due giovani il denaro falso. Le banconote provenivano dalla Lombardia, da cui uno degli indagati (imprenditore con contatti in diverse regioni d’Italia e in particolare al Nord), non aveva difficoltà ad approvvigionarsi.

Nel mentre si indagava per le banconote false si è scoperto che queste persone erano coinvolte anche in traffico di droga nell’ambito di un importante sodalizio criminale composto da una dozzina di personaggi di nazionalità albanese e marocchina. Il traffico di cocaina avveniva tra l’alessandrino e il finalese e le indagini avevano permesso l’arresto di uno spacciatore marocchino a Ceriale J.M. e di un albanese D.E. nullafacente a Finale Ligure a fine anno del 2012.

Complessivamente l’attività d’indagine che si è conclusa ha permesso di sequestrare 16 grammi di cocaina (di cui 12 in cristallo), 6 banconote da 20 € false e denunciare in stato di libertà all’autorità giudiziaria 16 persone.


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo