lunedì 6 aprile 2020
Sei in: Ponenteoggi » Cronaca
04.07.2013 - Redazione

Sequestro cautelativo del cantiere in autostrada

 

Nella giornata di ieri i Carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Imperia in collaborazione con i Carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Ventimiglia, nell’ambito di uno specifico controllo operato in Ventimiglia sui mezzi pesanti adibiti al trasporto rifiuti, hanno sottoposto a sequestro due camion intenti a scaricare terra e roccia all’interno del cantiere per la costruzione della nuova barriera autostradale A/10. I mezzi infatti trasportavano e stavano scaricando tale materiale, ritenuto rifiuto speciale non pericoloso, avendo come documento di accompagnamento “il formulario per l’identificazione e trasporto di rifiuti” che nel caso di specie non era idoneo poiché il materiale non finiva in discarica o presso un centro recupero autorizzato bensì presso il cantiere, ritenendo pertanto mancanti le necessarie autorizzazioni al trasporto e senza il Piano di Utilizzo previsto dalla vigente normativa.

Oltre ai due mezzi è stata sottoposta  sequestro anche l’area del cantiere ove  il materiale era stato scaricato e stoccato.

Deferiti all’A.G., oltre ai 2 autisti, anche i titolari delle rispettive ditte e quello responsabile del cantiere.


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo