giovedì 28 maggio 2020
Sei in: Ponenteoggi » Cronaca
24.04.2013 - Donatella Lauria

Spaccia droga al liceo "Cassini" di Sanremo, in manette uno studente

Un'operazione antidroga dei carabinieri di Sanremo è avvenuta all'interno di una classe del Liceo Cassini, uno degli istituti simbolo di Sanremo. Ad essere arrestato, per detenzione di stupefacenti a fine di spaccio, uno studente diciassettenne che frequenta il classico.

Il tutto è successo l'altra mattina quasi per caso tra i docenti e gli alunni della nota scuola sanremese. I militari erano stati chiamati nell'istituto per far luce sulla sparizione di un telefonino cellulare, argomento ben diverso dalla droga. Dopo le domande nelle classi, e la consueta richiesta d'informazioni alla vista dei carabinieri il giovane si è  spaventato credendo che la visita fosse stata oper lui. Lo studente ha preso la tavoletta di hashish che teneva nascosta nella cartella (circa 80 grammi) e l'ha lanciata dalla finestra della classe. Il gesto, anche se rapido, ha creato un po' di trambusto tra i compagni e attirato l'attenzione dei carabinieri. Subito i militari hanno pensato che qualcuno avesse voluto disfarsi del telefonino. Quando sono andati a controllate sotto la finestra non hanno trovato il cellulare ma la tavoletta di stupefacente ancora intatta, pronta per essere spartita in dosi e fumata.


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo