giovedì 28 maggio 2020
Sei in: Ponenteoggi » Cronaca
11.04.2013 - Donatella Lauria

Vallecrosia, rubavano le monetine delle macchinette del bar, fermati tre rumeni

Tre cittadini rumeni, tutti residenti in Emilia – Romagna, sono stati denunciati dai Carabinieri di Vallecrosia per un furto compiuto ai danni del “Bar dei Fiori” di Vallecrosia.

I tre erano entrati all’interno del bar e si erano avvicinati alle macchinette videopoker. Poi, con un apparecchio elettronico, avevano mandato in tilt il cambia monete, asportando una somma di 160 euro e, senza attirare l’attenzione, si erano allontanati. Il proprietario si era accorto del furto solo successivamente ed aveva sporto denuncia alla Caserma di Via Angeli Custodi.

Nei giorni scorsi, grazie alle immagini del sistema di videosorveglianza, i militari, che proprio il giorno prima del colpo avevano controllato i tre mentre si aggiravano per Bordighera (IM), sono riusciti ad identificarli e a denunciarli all’A.G.

Si tratta di tre rumeni, residenti nelle province di Bologna e Modena, tutti con numerosi precedenti penali per furto.

Adesso devono rispondere di furto aggravato.

I Carabinieri invitano i proprietari dei bar che hanno cambia monete a fare attenzione quando si verificano strane vincite o vi siano movimenti sospetti vicino agli apparecchi e a chiamare immediatamente il 112 per ogni evento che possa insospettirli.

Infatti in zona già si sono verificati analoghi furti: nel mese di marzo i Carabinieri di Ventimiglia avevano arrestato altri tre rumeni che con un apparecchio elettronico che invia scariche elettromagnetiche avevano forzato il cambia monete di bar di Bordighera, Vallecrosia e Dolceacqua.

 


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo