venerdì 19 agosto 2022
Sei in: Ponenteoggi » Cronaca
01.08.2013 - Redazione

Ventimiglia: aggressione in stazione di un diciasettenne, presi i colpevoli

Questa mattina i Carabinieri di Bordighera (IM) hanno denunciato  due diciannovenni, un operaio ed uno studente di Vallecrosia (IM), entrambi senza precedenti penali.

Sono i responsabili dell’aggressione che intorno alle 04.00 di domenica 28 luglio, in Piazza Martiri della Libertà, davanti alla Stazione ferroviaria, ha subito un minore di 17 anni, che ha riportato diverse lesioni al volto, tra le quali una piuttosto grave all’occhio destro,  giudicate guaribili in 40 giorni.

Sembrerebbe che a scatenare il tutto sia stato un motivo banale: un’occhiata di troppo data dai due al minore che poi avrebbe chiesto spiegazioni di tale insistenza nel guardarlo. Alla replica della vittima, gli indagati lo hanno subito colpito con diversi pugni al volto e poi visto l’arrivo di alcune persone si sarebbero dati alla fuga. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri che hanno allertato il 118, che ha soccorso il giovane, ed avviato le ricerche degli aggressori, che però si erano nel frattempo dileguati.

Questa mattina la svolta. Dopo che la vittima ha riconosciuto su alcune foto di facebook i propri aggressori, con una rapida indagine, i Carabinieri sono risaliti ai due indagati che invitati in caserma hanno ammesso le proprie responsabilità, dichiarando di essere dispiaciuti di quanto accaduto.

Adesso devono rispondere di lesioni personali che potrebbero diventare gravi se il ferito otterrà ulteriori giorni o riporterà una menomazione permanente all’occhio.


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo