venerdì 19 agosto 2022
Sei in: Ponenteoggi » Cronaca
31.08.2013 - Art di M.R foto D.L

Ventimiglia Alta chiuso dalla Polizia il Bar degli Artisti. I DETTAGLI

La Polizia della città di confine chiude il Bar degli Artisti di via Garibaldi a Ventimiglia Alta. Il locale gestito da Marcello Arsi arrestato la settimana scorsa per spaccio di cocaina era sotto il controllo delle forze dell'ordine da qualche tempo.

La Polizia della città di confine chiude il Bar degli Artisti di via Garibaldi a Ventimiglia Alta. Il locale gestito da Marcello Arsi arrestato la settimana scorsa per spaccio di cocaina era sotto il controllo delle forze dell'ordine da qualche tempo.

I dettagli dell'operazione :

 

 

Il Questore di Imperia, Pasquale Zazzaro, in base all’art. 100 del TULPS, ha decretato la chiusura per quindici giorni del Bar “Club degli Artisti” di Ventimiglia alta, a seguito dell’arresto di Marcello Arsì – uno dei soci dell’esercizio pubblico - per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti avvenuto il 22 agosto 2013 con il sequestro di circa quaranta grammi di cocaina, un bilancino di precisione ed un taccuino con l’elenco dei “clienti speciali” del bar, materiale custodito dietro il bancone, vicino al registratore di cassa. Oltre all’episodio dell’arresto sono stati presi in considerazione anche i servizi di controllo svolti in precedenza dagli agenti della Polizia di Stato del Commissariato di Ventimiglia ed è stata così dichiarata la pericolosità sociale del locale in quanto “non occasionalmente” frequentato da persone con pregiudizi penali, in qualche caso dedite anche a reati in materia di sostanze stupefacenti.

I controlli amministrativi negli esercizi pubblici vengono svolti con particolare cura per la loro importanza nella prevenzione non solo dei reati “classici” come quelli connessi alla diffusione delle sostanze stupefacenti, ma anche dei fenomeni dell’abuso di alcol da parte dei giovanissimi ed ai conseguenti episodi di violenza (litigi, risse) e vandalismo spesso presenti in questi casi. Dopo la firma del Protocollo di intesa per la promozione della responsabilità sociale finalizzata alla prevenzione dell’abuso di alcol da parte dei giovani, avvenuta ieri presso la Prefettura di Imperia e dietro precisa direttiva della Questura, sarà dato un impulso ancora maggiore ai controlli già in atto per tutelare la salute dei più giovani.

 

Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo