martedì 13 aprile 2021
Sei in: Ponenteoggi » Cronaca
02.11.2013 - Redazione

Ventimigliese arrestato a Genova per estorsione

Un ventimigliese di 34 anni, Angelo Mazza, che da alcuni mesi si è trasferito a Genova, è stato arrestato dai Carabinieri di Santa Margherita Ligure con l’accusa di estorsione. L’uomo, trasferitosi nel capoluogo genovese con la compagna, aveva preso l’incarico da quest’ultima di recuperare alcune centinaia di euro dal suo ex. Mazza non ci ha pensato due volte ed ha tempestato di telefonate l’uomo, un 30enne di Santa Margherita. Al telefono sono volate anche minacce e, per questo il 30enne si è rivolto ai Carabinieri. I militari hanno organizzato una trappola con banconote segnate ed un appuntamento dove gli stessi carabinieri erano presenti. Quando è avvenuto lo scambio di denaro si sono fatti vivi i militari e sono scattate le manette.


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo