martedì 11 agosto 2020
01.07.2014 - Redazione

Bordighera: l'arte russa al femminile entra a Villa Regina Margherita

Venere russa: fascino femminile nell’arte russa del Novecento.

E' il titolo della mostra temporanea che si potrà visitare, dal 9 luglio fino al 28 settembre 2014, presso la sede espositiva della Fondazione Famiglia Terruzzi Villa Regina Margherita di Bordighera.

Nei mesi di luglio e agosto il Museo di Villa Regina Margherita resterà aperto da mercoledì a domenica dalle ore 15.30 alle 23.00.

 Giovedì 3 luglio alle ore 19.00, presso la sala mostre di Villa Regina Margherita,  la prof.ssa Naila Clerici, terrà una conferenza su Le popolazioni Indigene d’America tra storia, costumi e civiltà.

Naila Clerici è stata docente di Storia delle popolazioni Indigene d'America presso l'Università di Genova. Dal 1984 dirige la rivista TEPEE, una rivista completamente dedicata agli Indiani d'America, e cura le attività culturali dell'Associazione SOCONAS INCOMINDIOS. Ha studiato e ha soggiornato negli Stati Uniti e in Canada per condurre ricerche su tematiche relative ai Nativi Americani. Tra i molti libri che ha scritto sui nativi da ricordare Sfumature di rosso. In Territorio Indiano con i Primi Americani (Torino, 2011). Ha organizzato incontri con ospiti nativi americani e ha tenuto lei stessa innumerevoli  conferenze sugli argomenti delle sue ricerche. Ha curato varie mostre come “I Cerchi del Mondo”(Genova, 1983); “Sfumature di Rosso” (Genova, 2007)  e “Quando il West tornò a Lucca: Miti a confronto” (Lucca, 2013). Per approfondire: www.soconasincomindios.it

Venerdì 4 luglio alle ore 21.30, presso la Loggia della regina, in collaborazione con l’Orchestra Sinfonica di Sanremo, si terrà il secondo concerto della stagione estiva con il duo cameristico Cristina Silvestro al violino e Tiziana Zunino che eseguiranno il programma dal titolo “Corde Harmoniche d’Estate” con musiche di Tartini, Schubert e Lefebure-Wely. (Concerto € 10, con aperitivo € 15. Posti a sedere 80).

 Venerdì 11 luglio alle ore 21.30, presso la Terrazza panoramica di Villa Regina Margherita, Mitch Walking Elk e Wade Fernandez, due talentuosi musicisti nativi americani, si esibiranno in concerto proponendo i suoni caldi del blues, del folk e del rock alla Jimi Hendrix.

Mitch Walking Elk si è imposto sulla scena musicale con Il Sognatore (1980) e poi con Indians (1988). Dalla critica americana Mitch è stato definito come "un'esplosione musicale" e "un indiano con la voce di Roy Orbison e la presenza di Elvis". Per ascoltare: <http://www.cdbaby.com/Artist/MitchWalkingElk​>

Wade Fernandez, musicista di talento, suona e racconta leggende del suo popolo, accompagnate dal suono del flauto, strumento tipico dei nativi americani, e fa incredibili improvvisazioni con la chitarra elettrica. Wade ha suonato al Woodstock Festival 94 e con grandi musicisti come Jackson Browne e le Indigo Girls. Nel 2006 e nel 2007 ha vinto diversi premi, tra i quali spicca il "Nammy", il Music Award per gli artisti nativi americani.


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo