mercoledì 26 febbraio 2020
04.12.2015 - Donatella Lauria

L'arte di Davide Puma parla giapponese, le sue opere "volano" ad Osaka

 Il noto pittore ventimigliese Davide Puma approda in Giappone.

Dal 5 al 18 dicembre  arricchirà con le sue opere l'Istituto Italiano di Arte di Osaka: in un ideale trait-d’union tra Italia e Giappone  che completa con l’arte pittorica un  ricco festival mirato a coprire i principali elementi artistici della cultura. 

La mostra, dal titolo «Rebirth», si svolge dal 5 al 18 dicembre, ed è a cura di Stefano Fossati e Salvatore Marsiglione, allo Knowledge Theater, Grand Front Osaka. 

 Il pittore ligure ha creato ad hoc 20 opere dedicate ai ritratti di animali con espressioni umane, entrando di diritto in questa serie che la galleria MAG vuole rappresentare.

Puma, quarantuno anni, vive da qualche anno nella città di confine.

 Dopo essersi dedicato ad altri percorsi lavorativi decide nel 2003 di consegnarsi in toto alla pittura e, seguendo le orme del fratello Corrado, frequenta l’Accademia Balbo di Bordighera con il maestro Enzo Consiglio e si iscrive  alla scuola di nudo artistico di Mentone.

I suoi dipinti sono presenti in diverse gallerie in Italia e all’estero. Ha esposto a Parigi, Milano, Londra, Roma, Reggio Emilia, Benevento, Vicenza oltre che Sanremo e Bordighera. Ora il volo in Giappone.

Il suo talento di pittore, dunque, è emerso solo pochi anni fa e sta consegnando all'artista successi e fama anche a livello internazionale.

Dal 2014 e’ entrato a far parte della collezione permanente del museo d’arte contemporanea il Macs di Catania. Di recente è  stato impegnato in una personale presso la galleria Sibernagl Undergallery di Milano.

Nel 2015 Puma ha esposto per la prima volta in Svizzera, nella Galerie Rossi di Verbier. La sua fama ha varcato i confini nazionali ed europei.

Nel 2012 è stato presente, nel Palazzo delle Esposizione di Torino, ad un evento collegato alla Biennnale di Venezia.

Lo scorso anno ha firmato il ritratto di Tommaso Reggio che si trova esposto nella Cattedrale di Ventimiglia.


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo