lunedì 6 aprile 2020
12.11.2015 - Redazione

La Giornata internazionale contro la violenza sulle donne approda al Forte dell'Annunziata

La “Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza sulle donne” – evento istituito dall’ONU - verrà celebrata dall’Amministrazione di Ventimiglia sabato 21 novembre a partire dalle 16 al Forte dell’Annunziata.

È un evento che l’Assessore ai Servizi Sociali Vera Nesci con la collaborazione dell’Associazione P.E.N.E.L.O.P.E. (Donne del Ponente per le Pari Opportunità) si è impegnata a realizzare nell’ambito del progetto “Interventi a contrasto della violenza di genere”, promosso dal Distretto Sociosanitario N° 1 di Ventimiglia, con il quale si intende sensibilizzare l’opinione pubblica su questa problematica e pubblicizzare lo sportello d’ascolto “Orizzonti Donna”, di recente istituzione.

Interverrano il Vice Sindaco Silvia Sciandra, l’Assessore ai Lavori Pubblici Gabriele Campagna e il Conservatore del museo “Girolamo Rossi” Daniela Gandolfi.L’Assessore ai Servizi Sociali Vera Nesci illustrerà il funzionamento dello sportello antiviolenza, intervento che precederà lo spettacolo teatrale “E tra le pieghe dell’arte la donna si disvela” di P.E.N.E.L.O.P.E., che in questa occasione realizzerà una performance ispirandosi al mondo dell’arte.Si tratterà di un viaggio ideale attraverso i secoli, nel corso del quale si incontreranno figure emblematiche di donne mitiche e reali, che, raccontandosi, evidenzieranno le disparità, le discriminazioni, i soprusi, le violenze di cui è tutt’ora vittima la condizione femminile, anche in campo artistico.La tematica, di per sé dolorosa, verrà stemperata da episodi ironici e alleggerita da momenti musicali a cura del Maestro Gianni Martini e della cantante Beatrice Orrigo. 


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo