martedì 22 settembre 2020
11.08.2015 - redazione

La grande danza torna all'Ariston con il Gala in onore di Nureyev

Sabato 15 agosto alle ore 21.30 torna la grande danza al Teatro Ariston di Sanremo con il Gala di danza in onore di Rudolf Nureyev uno spettacolo di danza di altissimo livello con i più bravi ballerini classici del Bolshoi, dell'Opera di Kiev, dell'Opera de Sofia e del Teatro Mariinskij.

Viktor Ishchuk, Kateryna Kurchenko, Vittorio Galloro, Arianne Lafita Gonzalez, Dinu Tamazlacaru, Olga Chelpanova, Rezart Stafa, Bianca Assad , Dinu Tamazlacaru, si esibiranno nei più famosi passi a due: Il lago dei cigni,
La bella addormentata, Giselle, Don Chisciotte e altri Pas des deux
del repertorio classico.

Rudolf Nureyev, il più grande ballerino di tutti i tempi il cui talento rimane ancora oggi ineguagliato, ha segnato un'epoca dal punto di vista interpretativo e creativo nella storia della danza del ‘900.

Eccelso danzatore, le cui doti espressive e virtuosistiche hanno esaltato talento ed irrequieta genialità, si univano ad un’incredibile carisma ed una presenza scenica unica ed ammaliante.

Le sue coreografie, hanno saputo infondere nuova linfa ai classici del repertorio, rivitalizzandoli con un perfetto equilibrio tra modernità e tradizione. Ancora, come intelligente scopritore di nuovi talenti,

Nureyev ha saputo motivare alla passione per la danza e alla ricerca per la perfezione tecnica tante giovani promesse, che oggi, arricchite dal suo prezioso bagaglio artistico, fanno rivivere la sua ispirazione nel “Galà di danza in omaggio a Rudolf Nureyev”, a lui dedicato, voluto fortemente da Luigi Pignotti, per lunghi anni suo manager.


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo