domenica 5 aprile 2020
11.12.2014 - Redazione

Legalità: il Procuratore Cavallone riempie il Teatro dell'Opera

Un teatro dell’opera gremito, di studenti e giornalisti, insieme all’affezionato pubblico ha seguito ieri pomeriggio il secondo appuntamento del ciclo “La cultura della legalità”. Carmelo Sardo vicecaporedattore del Tg5 Mediaset ha parlato della figura di Giuseppe “Pippo” Grassonelli, in carcere per aver “vendicato” in una “sanguinosa faida i suoi parenti uccisi dalla mafia. Una scia di sangue e di dolore che non gli impedisce di maturare e attraverso l’approfondimento e lo studio di laurearsi e di diventare, come dice, un’altra persona, arrivando a scrivere il libro con il giornalista che per primo a raccolto la sua parabola di vita. Sardo, incalzato dal dott. Roberto Cavallone, oggi procuratore di Imperia, ( ex capo della Procura di Sanremo) ha ripercorso le fasi di questa evoluzione personale, che sono state ben evidenziate dagli studenti del liceo G.D. Cassini, rappresentato dalla dirigente scolastica Prof. sa Enrica Minori. I ragazzi Paolo, Silvia, Arianna, Marco, Ilaria, Francesca hanno letto alcuni brani del libro scandendo i momenti della discussione, condotti in questo percorso dalla vicepreside prof. Stefania Sandra e dalle insegnanti prof.sa Patrizia Milanese e prof. sa Delia Mellano.

Ha presenziato l’incontro il prefetto vicario della provincia di Imperia, dott.sa Anna Aida Bruzzese. Molti gli esponenti delle forze dell’ordine. Il Martedì Letterario era inserito nei momenti di formazione previsti dall’Ordine dei Giornalisti.

La presenza musicale ha visto le apprezzate interpretazioni del maestro Tatiana Segafredo per la scuola Ottorino Respighi. Ha moderato e coordinato Marzia Taruffi, responsabile Ufficio Stampa e Cultura della casa da gioco.

Il 16 dicembre sempre nel Teatro dell’Opera ore 16.30 in collaborazione con il Serra Club il giornalista vaticanista e scrittore Andrea Tornielli terrà la conferenza su :”“La Chiesa e il dialogo: da Paolo VI a Papa Francesco”. Presenzia S.E. Mons Antonio Suetta, vescovo di Ventimiglia - Sanremo. L’incontro culturale è stato inserito nella programmazione formativa del’Ordine dei Giornalisti.


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo