sabato 22 settembre 2018
12.06.2013 - Redazione

Fondi comuni: Liguria promossa da UE

La Regione Liguria centra l’obiettivo-spesa dei fondi Ue.

 I  finanziamenti  comunitari a disposizione del Por- Fesr-Fondo europeo di sviluppo regionale 2007-2013, pari a 530 milioni di euro( da spendere entro marzo 2015) sono  stati quasi tutti interamente impegnati.  

 “La quota di spesa certificata raggiunta dalla Regione Liguria   a maggio, trasmessa al governo e all’Ue per le verifiche periodiche, ammonta  a 258 milioni di euro, 4 milioni in più della soglia di spesa di 254 milioni prevista dall’UE , pena il disimpegno automatico delle risorse comunitarie”, ha reso noto l’assessore allo Sviluppo Economico  Renzo Guccinelli in mattinata a Genova, al Palazzo della Borsa,  dove, con i rappresentanti ministeriali ed europei,  si è riunito il Comitato di sorveglianza del Por Fers Liguria 2007-2013, l’organo, previsto dai regolamenti comunitari, che si occupa di accertare l’efficacia e la qualità dell’attuazione del programma operativo

Il dato  conferma la capacità della Regione Liguria di utilizzare al meglio le risorse europee a disposizione e di riuscire a spenderle nei tempi previsti che ci impone l’Unione Europea.

La  Regione Liguria- ha  aggiunto Guccinelli “ha mostrato un grande senso di responsabilità in un momento di crisi così delicato per il paese e per la Comunità Europea, in quanto a fronte di risorse limitate in molte altre regioni italiane si assiste troppo spesso a situazioni in cui non si riesce a raggiungere la spesa”. 


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo