martedì 17 luglio 2018
01.10.2013 - Marco Bianchi

Le ricette di Marco, polpette crude dell'orto

Polpette crude? Ideale da preparare proprio con parte degli ortaggi che ho preso qualche giorno fa al mercato. Per quanto riguarda nocciole e mandorle, sono  sempre presenti in casa...

Ingredienti per ca 20-25 polpettine: ½ kg di carote bio, 1 zucchina bio, 1 cipolla bio, 100 gr di nocciole non tostate bio e 100 gr di mandorle bianche bio, ammollate per una notte, erbe aromatiche fresche, 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva, sale integrale q.b., 2 cucchiai di lievito alimentare in polvere (facoltativissimo)

Per decorare: semi di sesamo bio, paprika dolce.

Mettere a bagno per una notte mandorle e nocciole.

Grattugiare, con l’aiuto di un buon robot da cucina, tutte le verdure; prelevare il trito e metterlo in un colino capiente a maglia fine: con le mani appena sporche di sale, massaggiare le verdure delicatamente; lasciar sgocciolare il tutto per un’oretta circa: otterremo così delle verdure meno “acquose” che sarà possibile incorporare alle nostre polpette e lavorare con maggior facilità.

Scolare anche mandorle e nocciole e metterle nel mixer: incorporare tutta la verdura, il sale, pochissimo olio, il lievito alimentare se gradito e le erbe aromatiche fresche. Mixare fino a ottenere un impasto corposo, malleabile e leggermente lucido (per via dell’olio che avranno prodotto i semi).

Tenere vicino una tazza piena di acqua: con le mani sempre bagnate, modellare le polpette fino a esaurimento dell’impasto.

Ora mettere le vostre coperture su un piatto: semi di sesamo, paprika dolce in polvere o altro di vostro gradimento, e rotolarvi le polpette crudiste dell’orto.

Servire su un bel piatto di verdure fresche.


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo