lunedì 6 febbraio 2023
Sei in: Ponenteoggi » Limone
23.12.2013 - Vittoria Guglielmi

Limone: la magia di appartenere ad uno Sci Club

Ritrovare il sentimento Natalizio per noi adulti non e' affatto facile.

Osservando lo sguardo dei bambini tentiamo di carpire la loro serenita' e le speranze riposte nelle loro semplici richieste a Gesù Bambino o a Babbo Natale.

In montagna , circondati dalla neve , il " Bianco Natal " lo si avverte maggiormente.

 

Se poi si ha la fortuna di avere i propri figli a far parte di uno Sci Club ,

si ha l'occasione di partecipare ad una cena prenatalizia insieme a numerose famiglie.

 

E' accaduto a me l'altra sera ed ho avuto in regalo , anticipato , un po'

di atmosfera Natalizia.

E' bastato poco per sentire che c'è ancora gente che sa voler bene al prossimo disinteressatamente , che ha voglia di regalare un sorriso e di cantare insieme dopo una buona cena e del buon vino.

L' Equipe Limone ha regalato così ai suoi " ragazzi " una semplice quanto speciale serata allo Chalet 1400 per festeggiare i propri giovani atleti ed allenatori e per ringraziarli per il loro impegno ed i loro risultati.

 

Il papà di una delle giovani atlete , Giorgio Barbagelata , ha scritto il testo che vi propongo qui sotto , sulla musica di " Titanic" di Francesco De Gregori.

 

Lo abbiamo cantato tutti insieme e non avremmo più smesso ma

l'indomani ci si doveva svegliar presto per andare a sciare ...

 

E' bello far parte di uno Sci Club e facciamo tantissimi auguri ad ogni Sci Club di Limone e d'Italia e a tutte le associazioni sportive che , siamo certi , vivranno altrettanti piacevoli momenti con i loro atleti.

Ecco il testo della canzone del club Equipe:

 

Per diventare un bravo sciatore

All'Equipe si deve andare

Sotto il cielo di Limone

Ci si deve trasferire

 

C'è qui mio figlio a cui piace sciare

E non farebbe altro che quello

Riuscire a vincere una medaglia

Pensi come sarebbe bello

 

Sior Presidente mi stia a sentire

Ho belle pronte le mille lire

Nel suo Sci Club vuol diventare

Uno splendido sciatore

 

E quando si va sulle montagne

Con gli scarponi e gli zaini in mano

Ci mettiamo a lavorare

E piano piano impariamo

 

E gira gira gira il tracciato

E qualche volta posso aver sbagliato

Tutto serve ad imparare

Perché si deve sempre provare

 

Su questa neve bianca come il latte

L'allenatore ce lo ha fatto a fetta

Noi non smettiamo di allenarci

Per vincere tutte le coppette

 

E gira gira gira gira lo ski-lift

La seggiovia e anche l'ovetto

Dopo un giorno di allenamento

Siamo tanto stanchi che andiamo a letto

 

E Campionati ne abbiamo vinti tanti

Ma non pensiate che siamo stanchi

Ma avanti e indietro per l'Italia

Ne vinceremo ancora tanti

 

Anche stavolta siamo andati a Pila

Ci siamo alzati di buon mattino

E dalle piste della Val d'Aosta

Ritorniamo col pulmino

 

La segretaria dentro l'ufficio

A organizzare tutto quanto

Quando arrivano le classifiche

Le dice a tutti e ne fa vanto

 

E con gli allenatori che ci accompagnano

In queste uscite esaltanti

Lasciamo gli altri con un palmo di naso

E festeggiamo tutti quanti

 

E con il ghiaccio dentro al bicchiere

Faremo un brindisi tintinnante

A questa Equipe davvero mondiale

A questo Sci Club gigante

 

A questa Equipe davvero mondiale

A questo Sci Club gigante

A questa Equipe davvero mondiale

A questa Sci Club gigante

 


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo