sabato 15 agosto 2020
13.07.2012 - Giuseppe Picchianti

Marco Melgrati PDL, ricorda Alfredo Provenzali: "Con lui -afferma il consigliere regionale- se ne va un testimone del costume italiano e un grande amico"

"Ogni domenica la voce di Alfredo -ricorda l'esponente PDL- accompagnava il pomeriggio di tutti gli sportivi italiani”.

“Abbiamo appreso con tristezza la scomparsa di Alfredo Provenzali, la “voce” di “Tutto il Calcio minuto per minuto”, un “monumento” del giornalismo sportivo del dopoguerra.

Alfredo, grande giornalista sportivo del servizio pubblico, che mi onorava della Sua amicizia, con l’invenzione di questa trasmissione “cult” della domenica pomeriggio, con Ciotti, Ameri e tanti altri, ha accompagnato intere generazioni di italiani, commentando le gesta dei beniamini dello sport più popolare in Italia, inventando neologismi e testimoniando una evoluzione del gusto e della cultura popolare. Ancora in questa stagione calcistica appena terminata -ricorda Melgrati- la voce di Alfredo ci aveva accompagnato, in un pomeriggio sportivo domenicale spezzettato dagli impegni televisivi ma sempre puntuale e ascoltatissimo. “Scusa Ameri, scusa Ameri….l’Inter è passata in vantaggio con un secco traversone dalla destra e incornata di…”

Così dichiara il consigliere regionale del Pdl Marco Melgrati che prosegue: “Con la città di Alassio poi un amore e un rapporto particolare. Grande amico di Sergio Gaibisso, da anni presidente della giuria e testimonial del concorso giornalistico degli studenti alassini che veniva ospitato su “Cronaca di un anno di cronaca”, pubblicazione annuale dell’Ordine dei Giornalisti Liguri, e presentato ad Alassio alla Sua presenza, sempre gradita e autorevole. Ciao Alfredo, quando inizierà il campionato, e al pomeriggio ci collegheremo su radio 1 Rai, ci mancherà non sentire più la tua “particolare voce, e non poter dire ai miei figli : quella voce è di un giornalista amico di Papà!”, conclude Melgrati.


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo