martedì 7 febbraio 2023
04.02.2013 - Donatella Lauria

Don Rito, dalla Riviera alla Columbia il racconto di una "missione d'amore"

Pubblichiamo una toccante lettera scritta da Don Rito, parroco che ha operato per anni nel Ponenteo ligure, e che ora è stato impegnato in una missione di pace in Colombia.

Carissimo/a

Grazie della tua collaborazione e del tuo aiuto, sei uno strumento meraviglioso della Divina Provvidenza.

Ti aggiorno volentieri sugli ultimi passi della Fundaciòn Oasis de Amor y Paz ONG in Colombia

Il 2 gennaio sono andato in Colombia per seguire da vicino la nostra missione; con me è venuto Armando Vitetta, un volontario di Bordighera Alta. Dopo il solito viaggio estenuante, il giro dell’orologio e qualche ora in più, finalmente siamo arrivati alla nostra Oasi di Pace.

Siamo rimasti fino al 24 gennaio; 22 giorni molto intensi, di lavoro, di fatica, di grandi emozioni e di tanta gioia e soddisfazione.

Vedere da vicino l’entusiasmo di questi bambini e ragazzi che in tutti i modi manifestano la gratitudine per coloro che stanno facendo qualcosa per il loro futuro, ti scalda il cuore e ti spinge a continuare…


È stato bellissimo accogliere i nuovi ragazzi, anche se abbiamo dovuto dire tanti no, poiché le richieste sono tantissime e la situazione della zona sempre molto precaria: I gruppi armati illegali minacciano i ragazzini per arruolarli come bambini soldato e il lavoro nelle piantagioni di coca si fa sempre più duro in cambio di una miseria. Le mamme e i parenti dei ragazzini con le lacrime agli occhi ci supplicano di poter lasciare i loro piccoli nella nostra Fondazione…

Gli ultimi arrivati sono 16 tra maschi e femmine, provenienti dai territori di fuoco della regione del Catatumbo, di età dagli 8 ai 17 anni. Alcuni di loro sono stati spettatori di scontri armati, le loro case distrutte dalle bombe e le loro famiglie sfollate.


Un altro passo grande è stato fatto; un progetto che era nel mio cuore da tanto tempo: una nuova sede per accogliere altri ragazzi e soprattutto per dare la possibilità ai più grandi di continuare gli studi nell’università.

Abbiamo dato inizio al Centro Giovanile Universitario: a 30 km dalla nostra Oasi abbiamo preso in comodato una campagna con dei fabbricati ormai in disuso e abbandonati, accanto all’università Francisco de Paola Santander e li stiamo trasformando per renderli adatti ed accoglienti. Il nostro volontario Armando ha lavorato tantissimo in questo centro, dalle 5 del mattino fino a tarda sera e i risultati si vedono… Sebbene accampati, i ragazzi oggiAggiungi un appuntamento per oggi ci vivono e hanno potuto cominciare a frequentare l’università.

Mattone su mattone continuiamo a costruire la pace in un paese che ne ha tanto bisogno.

Grazie di cuore; il Signore Gesù saprà contraccambiare ogni tuo gesto di carità con tante benedizioni sulla tua famiglia.

A nome dell’Associazione Angeli di Pace San Remo ONLUS e dei bambini della “Fundaciòn Oasis de Amor Y Paz ONG”, Pace e Bene nel Signore


Don Rito Julio Alvarez


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo