mercoledì 12 giugno 2024
06.01.2012 - Donatella Lauria

Personaggi: Christian G & la Grockbanda, la musica che scorre nelle vene

Ponenteoggi ha incontrato Christian Gullone e la sua Grockbanda: un mix di bravura, entusiasmo, vitalità sotto il segno della musica. Il loro nome dal celebre clown di Imperia. E adesso il Festival di Sanremo è a due passi.

Vi presentiamo Christian Gullone e la sua Grockbanda. Originali, unici. Tengono il palco come pochi sanno fare. Sono in 7 ma quando si esibiscono sembrano una folla di artisti. Suonano, recitano, "manipolano" la musica come un un prezioso giocattolo da regalare al pubblico.

La Grockbanda è attiva dal 2007, propone uno spettacolo del tutto interattivo a metà strada tra il concerto e il teatro, ha avuto molti successi in pubblico e critica, presentando lo spettacolo con Valentina Di Donna  "INVISIBILI" Storie di Donne mani e olive dal quale è stato tratto il loro primo Cd con Dvd omonimo.

In lavorazione il loro secondo Album in Studio dal Titolo "Ridere senza pietà" che vedrà all'interno diverse collaborazioni, come quella con DATADAVE batterista della band DATAKILL, con Zibba Cantautore di Varazze (proposta Tenco 2010) e con altri musicisti del territorio ligure e nazionale . (su www.myspace.com/grockbanda bio)

|E’  un concentrato di non genere, dove la musica del mondo si fonde, creando un unico non genere intuitivo ed iniziatico, con forti ritmi e melodie accattivanti, la banda propone un progetto originale e coinvolgente, in un repertorio e in uno spettacolo che a tratti fa ridere e a tratti fa pensare.

Ponenteoggi ha incontrato il leader della band Christian Gullone, a cui ha rivolto domande sulla musica e sul modo di fare musica.

 Cos'è la musica per voi?

 La musica è un veicolo per comunicare; in un'era cosi veloce la musica mantiene sempre il giusto tempo, per esempio la frase Ridere senza pietà, un messaggio per noi importante, prende circa 10 secondi in totale nella canzone Carnevale&Koltelli quindi può essere ricordata e riaffermata. Inoltre la musica è veicolo di integrazione, nella musica non esiste un linguaggio diverso che il suono, il ritmo è parte di noi da sempre quando siamo nel grembo, il primo contatto con la vita esterna è il suono, dalla vibrazione del cuore , a quella delle voci dei nostri genitori ai rumori che vengono da fuori. Tutto questo è musica, tutto questo ci accomuna ad ogni altro essere vivente. La musica è una cosa seria, come è serio lanciare con la musica dei messaggi che centrano una positività di fondo.

 Cosa pensate dei gruppi della nostra zona?

 Nella nostra provincia c'è fermento, e senza dubbio moltissimi dei gruppi che lavorano nella zona hanno talento e qualcosa da dire: mi viene in mente l'amico Steve Foglia che ha da poco concluso un progetto sul l'ANGST di Bordighera, creando un piccolo concept molto interessante, gli stessi Jennifer Scream che hanno un ottimo ascendente Glam, ma non voglio tralasciare i Ventimigliesi "Primula NERA" un gruppo di un'originalità assoluta e con un sound invidiabile Federico inoltre ha una voce che penetra gli animi. Nell'ambito Cantautorale inoltre ci sono Chiara Ragnini, Alex Anima Liquida Bartolo(della nostra zona di adozione).Lloro hanno una visione incredibilmente dolce e amara del mondo e una relazione intensissima con la Musica che suonano. Eugenio Ripepi, che oltre che essere un grande scrittore di canzoni è anche un grande amico, e parteciperà al nostro disco in maniera del tutto inusuale. Spostandoci poi nel Savonese come non citare Zibba e Gli Almalibre che stanno dando lustro alla nostra regione, ultimi baluardi di una scuola di cantautorato in via d'estinzione. Non ho citato moltissimi di loro come i NADA MAS; abbiamo gruppi che non fanno musica originale ma che sono grandissimi come la Blenda e i Bermudas ( che peraltro scrivono ottime canzoni) e i Giovanissimi Lost in Blues, ai quali consiglio di lavorare sui loro brani perchè spaccano. In ogni gruppo inoltre c'è un bel istinto per lo spettacolo; anche se non percepito molto spesso dalla società il lavoro del musico o dell'artista ha un'importanza immensa; gli antichi greci per il teatro( e le olimpiadi) fermavano le guerre. La musica e l'arte può fermare ogni cosa brutta, perchè lascia alle persone il tempo per goderne.

 Perchè è difficile emergere soprattutto in questa zona?

 Il problema non è tanto emergere ma trovare le giuste sinergie per farlo, molto spesso ci troviamo a dover competere tra di noi per un pezzo di pane ammuffito, mentre potremo dividerci una grossa fetta di torta, organizzando dei momenti in collaborazione; in questa provincia molto spesso non si riesce a collaborare, e in più diamine siamo liguri, quindì abbiamo il mogugno libero. Il mercato musicale oggi come oggi è tornato indietro in un medioevo, se vuoi vivere di musica devi bussare a tutte le corti e portare con te uno spettacolo che sia accativante e meglio se già conosciuto. La Grockbanda in questo senso è molto strana, portiamo uno spettacolo di canzoni originali, durante il quale inseriamo tutta una serie di "Numeri" che vengono dalla clownerie, questo per cercare di Emergere in una giungla di musica .

 Perchè proprio la Clownerie?

 Il clown è una figura importantissima da sempre, tutti noi o li amiamo (Grazie a Grock, Stanlio e Olio, Jango Edwars e Charlie Chaplin) o li odiamo (Tutta colpa di IT e Stephen King). Il clown porta dentro di se una grande missione, deve aiutare una persona. Io personalmente sono un clown, preferisco dare una bell'emozione, uno SMILE, perchè credo nella grande forza del sorriso, in un mondo fondato sulla legge della paura, far ridere un bimbo o un grande è una cosa incredibilmente utile alla società, se una persona al giorno sorride il clown ha vinto !

Poi la banda si chiama GRock in onore del grande clown che ha abitato per un lunghissimo periodo a Imperia, nella meravigliosa villa Bianca ( Grock ).

Nei nostri show prendiamo fonte di ispirazione dal mondo dei Clown teatrali, il fenomeno denominato Nuveau Clown, che vede tra i suoi massimi esponenti Slava Polunin e Jango Edwards (Il mio maestro).

 E adesso anche la candidatura al Festival attraverso Sanremo Social?

Sarebbe un piccolo sogno che si avvera - dice Christian G - per me nato e cresciuto a Sanremo, entrarne a far parte sarebbe una grandissima gioia e un’enorme opportunità! Quindi lancio l’appello a tutti voi, perdete un minuto per noi e uno per Chiara Ragnini, lasciate il vostro segno in cambio dispenseremo abbracci e sorrisi”.
C'è tempo fino a domenica per votare Christian G e la meravigliosa Grockbanda basta andare su www.facebook.com/SanremoSocial  e cliccare mi piace, andare a cercare Christian Gullone nella sezione vota, registrarsi al sito (che permette inoltre di essere parte della giuria popolare del festival) fare l’autenticazione via E-mail e votare "Il saltatore di Grock".

ALEKOS GULLONE : Chitarra elettrica e suoni

ANDREA JECKS LORENZI : Basso elettrico

ALESSIO BENEDETTO : Batteria|

LOIS FASANO: percussioni

CARLO ORMEA: Fisarmonica e Pianoforte

VALENTINA DI DONNA: Attrice performer

CHRISTIAN G. GULLONE : voce Clown e strumenti inconsistenti

 

 

Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo