giovedì 28 maggio 2020
Sei in: Ponenteoggi » Podismo
16.09.2013 - Donatella Lauria

Corri in rosa 2013, le mie emozioni in una gara speciale

Le mie sensazioni in una gara che ho sentito nel cuore, nella mente e nelle gambe.

Ho corso tante gare negli ultimi 4 anni. Gare con oltre mille concorrenti al via, gare lunghe e meno lunghe, percorsi vari tra montagne e mare.

La Corri in rosa è stata diversa. Come l’incontro con una persona speciale che si differenzia da altri abbracci. Mai ho provato un’emozione simile in gara. Attraversare la mia città con le mie “avversarie” gomito a gomito, sentendo una sana competizione fin dall’inizio. Nei primi 3 km ero nel gruppo di testa. Ho controllato i passi e i battiti cardiaci, cercando di non far accelerare troppo il cuore in vista della temuta salita di via Toscanini e della città alta. Siamo state in 5 compatte. Ognuna correva con la propria forza fisica e mentale. Le scarpe dell’atleta che mi stava dietro mi sfioravano ad ogni falcata. Poi, superato il ponte Doria, la prima è scattata e il gruppo si è sciolto. Ero terza ma alla fine della salita che termina al Forte dell’Annunziata, ho superato la seconda. La mia gara non era finita. Ho aumentato il passo e ho capito ad un certo punto che potevo conquistare la medaglia d’argento. Così è avvenuto. Ho cercato di controllare lo stress e la paura di essere superata. Sono arrivata al traguardo stanca ma non stremata. La terza era a pochi metri da me. Ero felice.

Correre  e confrontarmi “testa a testa” solo con altre donne ha arricchito la mia esperienza di podista, mi ha fatto conoscere meglio i miei limiti e le mie capacità. La gara per un podista è una sfida con se stessi, una pacifica contesa condivisa con chi corre a fianco a noi. Non è guerra ma sana competizione che sfocia in un abbraccio al traguardo. Questa è stata Corri in rosa 2013. La gioia di salire sul secondo gradino del podio, applaudita da tanti amici. La felicità di avere condiviso una giornata speciale.


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo