giovedì 29 ottobre 2020
Sei in: Ponenteoggi » Podismo
31.12.2000 - Pierantonio Ghiglione

Meno uno al Campionato Italiano di Corsa in Montagna

Prende il via domenica prossima 9 giugno a Dolcedo nell’entroterra di Imperia la prima prova del Campionato Italiano di corsa in montagna individuale e di società. Per il Ponente ligure e per tutta la regione si tratta di un evento quasi storico considerato che solo a metà degli anni ’70 si erano fatte gare di questa specialità in Liguria.

Il percorso totale coprirà 10, 2 Km. e partirà domenica mattina da piazza Doria a Dolcedo (inizio ore 9.15) con le categorie Promesse, Master e Senior Maschili, quindi alle 9:30 la categoria Juniores maschile e alle 9,40 Promesse, Master e Senior Femminili. Dalla frazione dei Trincheri partiranno, invece, alle 10.10 le Junior femminili.

La gara è stata brillantemente organizzata dal Club Marathon Imperia in collaborazione col Comune di Dolcedo ed il patrocinio della Provincia di Imperia e del Comune di Imperia.

Spiccato e di alta qualità il numero dei concorrenti che ha già superato nelle iscrizioni quota 150.  Tra i Senior uomini Alex Baldacchini, recente podio al Gran Prix Montiè, quindi Martin De Matteis (Esercito), vincitore domenica scorsa del Vertical Monviso, poi Bernard De Matteis, Xavier Cheuvrier, (Atletica Valli Bergamasche), Gabriele Abate, già 16 volte con la maglia azzura della nazionale e vice campione del mondo di corsa in montagna, Marco de Gasperi (Corpo Forestale), già vincitore di 5 campionati del mondo di corsa in montagna e 11 volte campione del mondo a squadre, quindi Gabriele Manzi (Corpo Forestale). Tra i locali correranno: Bado, Trincheri, Anselmi, Gorlero, Valcado, Ramella, Gaglianone, Turchiano e tra le donne Cassiano e Zamponi oltre all’intramontabile Ornella Ferrara. Presenti anche nelle Senior Donne Valentina Bellotti (Runner Team Volpino), Elisa Desco (Atletica Valtellina), Alice Gaggi (Runners Team 99 Sbv), Antonella Confortola (Corpo Forestale); tra gli Junior uomini il promettente Gianluca Sironi (Val Seriana) e tra le Junior Donnr Valeria Desambrè e Michela Comola (Atletica Pont Saint Martin).

Alla presentazione era presente il sindaco di Dolcedo Piergiorgio Gandolfo e l’assessore allo Sport e Turismo Angelo Pisani. “Questa corsa è importantissima e di grande immagine per il paese e la zone – hanno detto – ci auguriamo che manifestazioni come queste vengano incentivate anche se ci sono davvero pochi contributi economici e si basa tutto sul volontariato. Noi viviamo di turismo, lo sport è attrazione, gente che si muove e scopre i nostri luoghi. Abbiamo pulito e recuperato i sentirei, ridato vita alla natura, solo così si può valorizzare il nostro territorio”.

Piena soddisfazione anche da parte di William Stua, portavoce e factotum del Club Marathon Imperia: “Avremo anche una troupe di Rai Sport che farà delle riprese per poi inserire gli spezzoni della corsa nel loro palinsesto, abbiamo lavorato con tanta passione e diligenza per rendere il tracciato splendido, siamo convinti che questa manifestazione avrà un buon successo. Certo le difficoltà non sono mancate, ma ci crediamo con tutte le forze”.

Una nota di servizio in tema di viabilità. Da sabato 8 la circolazione da Imperia subirà modifiche importanti:  la strada dei Piani si potrà percorrere solo in senso unico orario con questa direzione: Piani, Dolcedo, Caramagna, Porto Maurizio.

Sabato 8 giugno, sempre a Dolcedo, Gara Open di corsa in montagna aperta a tutti sullo stesso percorso. Si parte alle 9,30 con premiazione nel pomeriggio presso la sala san Domenico. In serata musica live con il gruppo dei Long Island e cabaret con Renzo Sinatore della scuderia di Zelig.

Twitter@pierghiglione

 

 

 

Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo