martedì 11 agosto 2020
Sei in: Ponenteoggi » Podismo
22.03.2015 - Donatella Lauria

Maratona di Roma: argento per l'italiana Deborah Toniolo

La vicentina della Forestale sale sul podio in 2h36:30, mentre il portacolori dell'Atl. Riccardi esordisce in 2h14:04. Sotto la pioggia, vittorie etiopi nel segno di Abebe Degefa (2h12:23) e Meseret Towalk (2h30:25).

Lo scorso anno il ventesimo della Maratona di Roma ha portato pioggia e freddo e quest'anno sono tornati all'attacco per tutta la gara.

Sono stati quasi centomila i partecipanti alla maratona di Roma e alla Stracittadina che hanno sfidato pioggia e freddo intenso per le strade della Grande Bellezza, ovvero il centro storico della Capitale. Come nel 2014, anche quest'anno è stata doppietta etiope: tra gli uomini ha vinto Abebe Negewo Degefa, terzo l'italiano Chatbi. Tra le donne si è affermata Meseret Kitata Tolwalk, terza l'italiana Toniolo.

La vicentina della Forestale sale sul podio in 2h36:30, mentre il portacolori dell'Atl. Riccardi esordisce in 2h14:04.

"Oggi non è stato facile, - racconta Toniolo - le condizioni del meteo sicuramente non ci hanno aiutato, ma un terzo posto in una maratona importante come Roma è sempre una gran bella cosa. Grazie alla Forestale e a mio marito Giovanni (Ruggiero, ndr) che mi segue a livello tecnico. Dedica a mia figlia Giorgia che mi ha seguito da casa insieme ai nonni e agli amici che mi hanno fatto il tifo".

"Questo è lo sport più democratico in assoluto. Avere quasi centomila persone tra iscritti e partecipanti alla maratona di Roma e alla Stracittadina, in un evento sponsorizzato da noi è il massimo". Lo ha detto la presidente dell'Acea Spa Catia Tomasetti. "Quanto alla pioggia, è vero che l'acqua è nostro brand - ha ironizzato - ma l'anno prossimo punteremo sull'energia e faremo uscire il sole". 

La maratona vera e propria è scattata alle 8:50, poi intorno alle 9.10-9.15, sempre da via dei Fori Imperiali, è partitala la RomaFun.  Il via è stato dato dal Sindaco di Roma, Ignazio Marino, e dal Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti.

Tra gli italiani Ruggero Pertile (Assindustria Sport Padova) conclude il suo ritorno sulle strade di Roma in quinta posizione (2h15:40); nono l'ultramaratoneta Giorgio Calcaterra (Calcaterra Sport) 2h34:26 partito con il generoso intento di "doppiare" i 42km. I finanzieri Andrea Lalli e Ahmed El Mazoury, in vista dei prossimi impegni in maratona (il 12 aprile rispettivamente a Rotterdam e Milano) hanno, invece, completato i loro test di 30km in 1h33:09 ed 1h39:24 (1h17:49 ai 25km).

 Come sempre è stata una grande festa della corsa animata dalle decine di migliaia di appassionati e turisti che si sono cimentati sui 5km della non competitiva RomaFun.

ORDINE D'ARRIVO

UOMINI: 1. Abebe Degefa (ETH) 2h12:23, 2. Birhanu Achame (ETH) 2h12:32, 3. Jamel Chatbi (Atl. Riccardi Milano) 2h14:04, 4. Dadi Gemeda (ETH) 2h15:05, 5. Ruggero Pertile (Assindustria Sport Padova) 2h15:40, 6. Weldon Korir (KEN) 2h22:18, 7. Netakibeb Tekeste (ETH) 2h25:58, 8. Michael Kalomiris (GRE) 2h29:30, 9. Giorgio Calcaterra (Calcaterra Sport) 2h34:26, 10. Domenico Liberatore (Podistica Solidarietà) 2h34:31

DONNE: 1. Meseret Tolwalk (ETH) 2h30:25, 2. Alem Kifle (ETH) 2h31:01, 3. Deborah Toniolo (Forestale) 2h36:30, 4. Annelie Johansson (SWE) 2h40:05, 5. Anastasia Kusherenko (RUS) 2h40:23, 6. Irina Smolnikova (KAZ) 2h43:06, 7. Jane Fardell (AUS) 2h45:07, 8. Mauriza Cunico (Vicenza Marathon) 2h52:39, 9. Renate Vranken (NED) 2h55:31, 10. Silvia Luna (Grottini Team) 2h57:15

 

Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo