mercoledì 25 novembre 2020
Sei in: Ponenteoggi » Podismo
22.12.2012 - Donatella Lauria

Oscar dello sport imperiese: perchè il podismo è sempre "snobbato"?

Nonostante i numerosi successi anche nazionali che tanti runners hanno conquistato quest’anno il podismo non è stato quasi per niente “considerato” nel corso degli Oscar dello Sport di Imperia. Vela, ciclismo, calcio, tennis,judo. Sempre i soliti sport già lanciati alle stelle dai media. Forse scrivo perché io pratico questa disciplina. Conosco molti podisti e “nero su bianco” ci tengo a specificare che molti di loro meritavano di essere tra i prescelti.

Faccio un nome a caso: Ornella Ferrara. Un’indicazione ancora più a caso: è stata campionessa Olimpica e continua tuttora a vincere gare in Italia e fuori. Non solo. Che dire dei tantissimi maratoneti che brillano e si cimentano in gare lunghe 42 km e tagliando il traguardo portano in alto i colori delle società provinciali in Italia e in Europa? La risposta: niente. Perché nessuno ne parla.

Per fare un altro esempio (ce ne sarebbero decine di nomi da tirare fuori) abbiamo in provincia di Imperia una promessa giovanissima del mezzofondo: il marocchino Mohammed El Mounim che si è imposto in tantissime gare e campionati Fidal in Liguria e non solo.   E’ agile, si muove da campione, sta diventando un atleta professionista. Ora corre per una società di Genova. Nessuno lo conosce.

Tanti complimenti agli atleti che hanno ricevuto gli Oscar dello sport imperiese di cui molto anche noi abbiamo scritto ma mi auguro vivamente che prima o poi questo sport considerato “minore” ottenga il giusto e meritato riconoscimento.


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo