venerdì 24 gennaio 2020
Sei in: Ponenteoggi » Podismo
07.05.2014 - Donatella Lauria

Podismo: arriva la scalata al Monte Faudo, due giorni di festa dello sport

Torna per la 46 esima volta la corsa più vecchia e  gloriosa della provincia e molto probabilmente tra le più famose d’Italia: la scalata al Monte Faudo.

E quest’anno si propone con una veste nuova, coinvolgendo in una “due giorni” tutta la città di Imperia, con un villaggio sportivo, una 10 km avvincente da Imperia a Dolcedo e una corsa per i più piccoli e per le mamme.

La firma dell’evento è della Maurina Olio Carli che quest’anno vede la preziosa collaborazione dell’Imperia Marathon. Due realtà del capoluogo che si stringono la mano per ridare ad Imperia un evento di fama internazionale, facendo partecipare l’intera città.

Le iscrizioni sono possibili online al sito www.maurinaoliocarli.it.

La leggenda di questa corsa si snoda in 46 anni di successi, di campioni che hanno gareggiato e vinto ma anche di moltissimi sportivi che si sono voluti cimentare in questa impresa sportiva perché è molto impegnativo affrontare la montagna che dal livello del mare porta a 1149 della vetta che sovrasta tutta  la provincia.

Mentre molte gare più giovani del Faudo rinunciano a ripresentarsi per la mancanza di finanziamenti, per rispetto della storia della Corsa, della Città e degli sportivi non solo imperiesi che vedono in lei una gara diversa e per questo molto più affascinante e stimolante, la Maurina Olio Carli,  ha voluto ancora una volta mantenere la tradizione di questa corsa conosciutissima in Italia e non solo.

Il Parterre per ora è di assoluto livello con la presenza di Tommaso Vaccina il vincitore dello scorso anno , di Abdelazis El Makrut molte volte sul podio del Faudo con un personale 1h 32’40” , di Abdelhadi Tyar, di Abdelekrim Kabourri, di Biwot Nicodemus secondo nel 2009 dietro il campione mondiale Johonathan Wjatt oltre i nostri Corrado Bado, Andrea Anselmi, Michele Chiefari e Lorenzo Trincheri. Nella categoria femminile ha confermato la presenza Ornella Ferrara e avrà come ancelle nella scalata due atlete della Maurina Olio Carli Kagume Joice Mouthoni e la giovane Sonia Cassiano, in costante progresso,  alla sua prima esperienza in questa durissima ma affascinante gara.

 Ecco il programma nel dettaglio.

Imperia 7 giugno

Parco Urbano di Imperia

Ore 10.00

Apertura stand espositivi di prodotti commerciali e servizi vari

ore 14.00

Ritrovo - "Aspettando il Faudo"

Corsa non competitiva riservata ai nati dal 2.000 al 2.007 e alla mamme

ore 14.30

Fine Iscrizioni - "Aspettando il Faudo"

ore 15.00

Inizio gare - Iniziano i più piccoli

ore 18.15

Corrono le mamme

ore 18.30

Premiazioni

 

Ritiro pacchi gara e pettorali per Monte Faudo e 10 km

 

Presentazione con simulazione video del percorso gara

 

Pasta party e musica dal vivo

 

 

Imperia 8 giugno

ore 8.00

Ritrovo Palazzo Comunale

Ritiro pacchi gara e pettorali per Monte Faudo e 10 km

ore 9.00

Partenza

Al parco urbano radiocronaca, passaggi e arrivi in diretta web

ore 9.40

Arrivo 10 km a Dolcedo

ore 10.30 - 12.00

Arrivo Monte Faudo

ore 12.30

Trasferimento al "Casone dei Partigiani" e pranzo

ore 14.00

Premiazioni

 

 

Servizio Navetta

ore 11.00

Da Dolcedo per Imperia

ore 14.30

Dal "Casone dei Partigiani" per Imperia


Commenti

Manfredo Mec Macaluso il 07-05-14 17:06 ha scritto:
COMPLIMENTI E GRAZIE PER L'ARTICOLO , STIAMO LAVORANDO CON GRANDE IMPEGNO PER RAVVIVARE E PORTARE AGLI ANTICHI SPLENDORI QUESTA BELLISSIMA GARA.
MANFREDO MACALUSO

Accedi per scrivere un commento

 
Meteo