martedì 11 agosto 2020
Sei in: Ponenteoggi » Podismo
17.08.2014 - Donatella Lauria

Podismo: Emma Quaglia, la ragazza dal cuore d'oro

La genovese maratoneta ha siglato il suo personale vincendo l'oro a squadre agli europei di Zurigo.

IL sogno si è avverato. Emma Quaglia e le azzurre hanno conquistato l’oro agli europei di Zurigo. Disciplina,  Maratona, ovvero la corsa più difficile in assoluto, dove corrono le gambe, la testa e il cuore, dove uno sbaglio costa mesi di lavoro, dove la fatica è regina dal primo all’ultimo chilometro, dove l’arrivo è liberazione e magia.

La Genovese ha tagliato il traguardo scrivendo nel suo albo d’oro il tempo migliore in assoluto,2h 32 e 45, scendendo di quasi due minuti  rispetto a Mosca e salendo lo scalino del 14 esimo posto. Una grande campionessa che ha corso soprattutto per la squadra, e che ha seminato nell’ultimo anno fatica e sacrifici per raccogliere un’immensa gioia.

Lungo i 42 km, bagnati, freddi e difficili di Zurigo,  gli affetti più cari a darle ad ogni giro un abbraccio di sostegno. E poi, non meno prezioso, il tifo virtuale che ha rimbombato dalle paginne di facebook, dagli sms, dai tanti messaggi di stima e amicizia dei tifosi.

La Liguria e Genova sono fieri e dovranno esserle grate per sempre. Emma Quaglia ha scritto una nuova pagina dello sport ligure. Una pagina indelebile che rimarrà per sempre nella storia.

L’oro europeo porta anche i  nomi di Valeria Straneo, Deborah Toniolo, Rosalba Console, Nadia Ejjafini, Anna Incerti.

Grazie Emma, grazie a tutte le magiche azzurre.

(Foto da World Runners)

 


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo