giovedì 2 aprile 2020
Sei in: Ponenteoggi » Podismo
16.08.2013 - Donatella Lauria

Podismo: manca un mese alla "Corri in rosa" di Ventimiglia

La prima corsa tutta al femminile in calendario il 15 settembre a Ventimiglia inizia a prendere forma con iniziative ed eventi collaterali. Per informazioni e iscrizioni scrivere a redazione@ponenteoggi.it.

Un progetto sportivo e turistico che parte da Cuneo e arriva a Ventimiglia firmato dall’associazione Biancheri, dal Comune di Cuneo, in collaborazione con il Comune di Ventimiglia, il quotidiano online Ponenteoggi e il Ventimiglia Marathon.

Arriva la prima edizione della Corri in rosa di Ventimiglia: quasi 10 km per le appassionate di corsa e per chi ama camminare. Un tragitto a bordo mare e negli scorci più significativi del centro storico.

La sera del 14 settembre, vigilia della gara, alle ore 18 Marco Bianchi nella biblioteca Aprosiana di via Cavour presenterà le sue "particolari" ricette per chi ama mangiare sano.

La Corri in Rosa nasce a Porte, piccola cittadina nel pinerolese, per supportare lo sportello Svolta Donna che sostiene le donne vittime di violenza, attraverso una rete comprendente associazioni di volontariato, professionisti, enti pubblici. Nel 2011, attraverso l'entusiasmo del GS Roata Chiusani e dell'amministrazione comunale di Cuneo, la Corri in Rosa arriva a Cuneo, in gemellaggio con Porte, in favore della Rete Antiviolenza, soggetto analogo allo sportello pinerolese, operante sul territorio della Provincia Granda.

 Il 15 settembre arriverà a Ventimiglia e porterà molte podiste sul lungomare cittadino che si sfideranno in amicizia per dire "no" alla violenza contro le donne.

Premi in denaro alle prime tre classificate nella gara comnpetitiva.

La manifestazione vede anche la collaborazione dell'Aistap, l'associazione che si occupa di ragazzi di talento, presieduta da Anna Maria Roncoroni.

Gli eventi sono collocati all’interno del progetto SEALPS, concepito dall'AGB, l'Associazione che promuove la ferrovia della Valle Roya.

Proprio da questa vallata, da questa piccola linea ferroviaria si concentra e si sviluppa il desiderio di raccontare un territorio poliedrico che racchiude in sé la zona del Cuneese, del Ponente Ligure, della Costa Azzurra e del Principato di Monaco.

Tutto questo in modo semplice, attraverso le emozioni che questo luogo ci trasmette ogni volta che lo visitiamo per il piacere e per il desiderio di scoperta, SEALPS è una vera e propria dichiarazione d'amore.

 Il 2013 è la stagione pilota di SEALPS, una prima fase dove saranno definiti i contorni per il futuro dell'iniziativa, ed è anche un debutto particolare, perché declinato in "versione rosa".

Per inaugurare questo progetto infatti verrà lanciato l'evento delle "Alpi del Mare in Rosa", un gemellaggio importante e soprattutto un gesto concreto di amicizia, per fondare al meglio la base di SEALPS, e chi meglio della sfera femminile può creare queste condizioni!

La città di Cuneo, sede dell'importante iniziativa "Corri in Rosa", coglie oggi l'occasione per dare un gesto concreto a favore dell'unione dell’area Cuneese con i territori costieri del Mediterraneo, invitando la città di Ventimiglia ad ospitare la manifestazione sportiva "in rosa".

 

La Corri in Rosa, infatti,  è una corsa podistica ma anche molto di più, vuole rappresentare la forza dell'universo femminile di unirsi per parlare di un tema purtroppo attuale e drammatico, quello della violenza di genere, affrontarlo con determinazione in un contesto attivo e dinamico ed offrire un contributo anche economico agli strumenti di sostegno per le donne che si trovano a vivere la violenza.


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo