venerdì 18 settembre 2020
Sei in: Ponenteoggi » Podismo
13.03.2015 - Donatella Lauria

Podismo: numeri e nomi da brivido alla Riviera Classic numero 5

 

Numeri da capogiro e nomi da brivido. Si preannuncia una Riviera Classic senza precedenti. L’evento, in calendario domenica 15, sta diventando una delle gare più gettonate dai campioni internazionali. Un vero “red carpet” dove sfileranno atleti provenienti dai 4 angoli del globo. Sarà il percorso vario e affascinante, sarà che si tratta dell’unica gara al mondo che attraversa tre nazioni, sta di fatto che l’edizione numero 5 è un vero assaggio di olimpiade. La partenza è prevista alle 9 e 45 dalla passerella di Ventimiglia.

Per dare qualche nome ( e numero) saranno al nastro di partenza:

TARIK MARHNAOUI (MAROCCO) con il pettorale numero 9, vincitore della prima edizione  e secondo classificato nel 2013, dietro a Nathan Chebet che stabilì il record del percorso.  Quindi “sfilerà” al via JEAN-CLAUDE NIYONIZIGIYE (BURUNDI) col numero 8, vincitore del 2012.  Tra i favoriti anche NATHAN CHEBET (UGANDA) col numero 7 vincitore nel 2013 che vanta il  record del percorso con il tempo di 1 ora 13 e 49. All’appello  inoltre SUGUT ELIUD KIMUTAI (KENYA) col numero 5 vincitore dell’edizione del 2014.

Dunque i “fantastici quattro”, vincitori delle quattro passate edizioni gareggeranno  con l’intento di replicare  il  successo.

Tra gli  outsiders  si distinguono col numero 10 il genovese Luca CAMPANELLA, accompagnato dall’atleta azzurra Emma Quaglia che sarà spettatrice speciale. Con il  pettorale numero 3  Corrado BADO ,  con il 6 il francese Romain SAVOYEN vincitore dell’ultima mezza maratona di Cannes , e il belga Arnaud RENARD con il numero 4 accreditato di un’ora e 12 sulla mezza maratona.

Tra le donne non mancherà  al via l’intramontabile  Ornella FERRARA , vincitrice di tutte le edizioni salvo quella del 2013 alla quale non ha partecipato.

La festa sarà tutta  internazionale.

La  corsa dei tre  Stati, infatti,  attira runners dai 4 angoli del globo.

Oltre ai francesi, circa 900, parteciperà  un mix di nazionalità: pronte a sventolare le proprie bandiere lungo i magici percorsi a picco sul mare della MONACO RUN.

Al via ci saranno  500 italiani, 140 britannici ma anche 50 ungheresi, 40 tedeschi e 30 giapponesi, che correranno insieme  sulle diverse distanze proposte.

Per non dimenticare la trentina di monegaschi , vessilli del colore bianco e rosso  in patria.

 Dunque domenica mattina tutti ai nastri di partenza per contendersi  la medaglia d’oro  della Riviera Classic che si giocherà sul porto Hercule di Monaco.

Alle 9 e 45 partirà da Ventimiglia la Riviera Classic. E alle 9 e 30 la 10 km di Monaco.

 


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo