sabato 18 gennaio 2020
Sei in: Ponenteoggi » Podismo
07.12.2014 - Redazione

Podismo: pochi applausi alla Sanremo Half Marathon, fioccano le proteste

Meno iscritti del previsto per la Sanremo Half Marathon.

Una gara “esperimento” che non ha eccelso per numeri e forse neanche per organizzazione. Tante pecche da risanare per il prossimo anno.

Dai pacchi gara mancanti all’arrivo, (nonostante le due ore di ritardo), ai chip finiti alla consegna dei pettorali il sabato, alla navetta già “esaurita” giorni prima, alla ciclabile poco controllata durante la gara con la presenza di ciclisti e pedoni “distratti” per nulla attenti alla competizione.

Aldilà dell’incidente alla partenza, con un’ora e più di ritardo  (per motivi di sicurezza) , sono state molte le lamentele arrivate dai podisti. E’ compito del giornalista raccogliere anche queste per poter mettere gli organizzatori nelle condizioni di migliorare e non solo scrivere che "va tutto bene".

E visto che l’abbiamo corsa anche noi le testimonianze sono state tutte in presa diretta.

Entrando nel vivo delle due gare Bruno Giraudo si è aggiudicato questa prima edizione dell'evento con il tempo di 1:14:36. Mentre la prima atleta della categoria femminile è stata Joyce Muthoni Kagume con il tempo di 1:24:01.

La 10 km è stata vinta per le donne dall’imperiese Sonia Cassiano. Una doppia vittoria per la società genovese “Cambiaso Risso”.

 

 

Commenti

Gennaro Cioffi il 07-12-14 21:36 ha scritto:
Il ritardo di questa mattina è stato causato, effettivamente da una situazione non prevista, ma prevedibile!!!! Prevedibile e quindi, con una normale manutenzione, non sarebbe dovuta accadere! Ma la manutenzione sulla Ciclabile è una cosa poco nota: fontanelle distrutte, pericolosissimi dislivelli alle giunture dei ponti (io settimane fa sono caduto in prossimità del cimitero di Santo Stefano al Mare), piante non potate che in alcuni periodi dell'anno stringono parecchio la larghezza della pista, segnaletica divelta e non ripristinata. Ma comunque meno male che è stata realizzata e meno male che ogni giorno ci può offrire lo splendido spettacolo dei paesini rivieraschi e del mare! Bilancio finale della giornata: molto soddisfacente. Speriamo che l'esperienza sia servita per poter realizzare in futuro degli eventi che servano ad attrarre turisti!!!

Accedi per scrivere un commento

 
Meteo