martedì 11 agosto 2020
Sei in: Ponenteoggi » Podismo
15.03.2015 - Donatella Lauria

Riviera Classic: numeri da record nonostante il tempo avverso

E' stato Jean Claude Niyonizigiye del Burundi  il "re" della quinta edizione della "Riviera Classic 2015", giungendo al traguardo di Port Hercule a Monaco in un tempo di 1.15'40'.

In tutto 1.340 podisti al via. Oltre ai francesi, circa 900, hanno partecipato  un mix di nazionalità: pronte a sventolare le proprie bandiere lungo i magici percorsi a picco sul mare della MONACO RUN.

Al via 500 italiani, 140 britannici ma anche 50 ungheresi, 40 tedeschi e 30 giapponesi, che hanno corso insieme  sulle diverse distanze proposte.

Per non dimenticare la trentina di monegaschi , vessilli del colore bianco e rosso  in patria.

Primo degli italiani il genovese Luca Campanella che ha tagliato il traguardo quinto assoluto in 1.h 22, seguito da Corrado Bado.

Campanella è il compagno della maratoneta Emma Quaglia, presente alla gara in qualità di "madrina".

Ottima l'organizzazione della Federazione di Atletica Monegasca (brillantemente rappresentata da Piera Parodi), che nonostante lo sciopero dei treni è riuscita a gestire ogni problematica inerente al trasporto degli atleti.

La corsa è partita subito su basi molto rapide, d’altra parte erano presenti tre dei vincitori delle scorse edizioni….Questi sono rimasti insieme quasi per tutto il percorso, solo verso la fine Jean-Claude NYONIZIGIYE, di nazionalità burundese, ha sferrato un attacco che è stato fatale agli avversari, e si è impadrodito della prima piazza, in 1h15’40 precedendo il suo compagno di squadra, l’ugandese Nathan Chebet, che ha concluso in 1h15’59. A completare il podio troviamo il vincitore delle scorso anno, il kenyano Eliud Kimutai SUGUT , terzo in 1h18’03.

 In campo femminile, si impone ancora l’imperiese Ornella FERRARA , che dopo aver condotto tutta la gara, vince in 1h32’03, davanti alle due francesi Ingrid LOPERGOLO in 1h36’46 e Julie ROMERA in 1h37’04.    

Poco prima, alle 9.30 a Monaco hanno preso il via sul porto di Monaco circa 800 podisti per la 10 km. Su questo percorso molto rapido e misurato ufficialmente si sono disputati la vittoria  due atleti della società nizzarda Nice Côte d’Azur Athlétisme : Youssef JAADI si è quindi imposto in 31’17, davanti a  Bruce BAUTISTA in 31’29, terzo l’atleta della sociétà del Principato l’AS MONACO, Zouhair OUERDI in 32’50.

Anche tra  le donne, doppietta del NCAA con  Hanan FARHOUN vittoriosa in 37’24, davanti alla sua compagna di squadra Laura GRAY in 39’48, e Leila ZAOUI del Nice Métropole ei 41’44.

Le premiazioni si sono svolte sul porto di Monaco alla presenza di SAS il Principe Alberto, presidente della Federazione Monegasca di Atletica, accompagnato da numerose personalità dei comuni vicini Menton e Roquebrune Cap Martin e dal Sindaco di Ventimiglia.

Si è così conclusa la quinta edizione di questa MONACO RUN, che cresce un po’ ogni anno e che si presenta sempre meglio come una grande festa della corsa a piedi !

Classifica completa su: www.monacorun.mc

 Foto di Saverio Chiappalone

 

Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo