sabato 11 luglio 2020
Sei in: Ponenteoggi » Podismo
19.04.2013 - Donatella Lauria

Ultramaratona: buon piazzamento di Vincenzo Tarascio nella 100 km della Brianza

L’ultramaratoneta Vincenzo Tarascio (Sanremo Runners) è tornato a ruggire. Domenica scorsa ha colto un brillante 15esimo posto (un centinaio i partenti) nella corsa podistica “100 km della Brianza”, lo stesso percorso di 20 km da ripetere cinque volte che lo scorso anno fu teatro del Campionato Mondiale della specialità.

Da tempo dedito a distanze molto più impegnative, pensiamo come ad esempio alla “48 ore no-stop” o alla “6 Giorni” (…senza sosta), questa volta Tarascio si è “limitato” a percorrere 100 km che ha chiuso nel tempo di 9h06:27, classificandosi al primo posto di categoria (M50). Il suo primato personale nella categoria 50-54 anni è di 8h25:42 (ottenuto sullo stesso percorso nel 2010), prestazione che resta anche primato ligure di categoria.

Anche grazie all’assistenza ai rifornimenti di Chiara, domenica nella calda giornata di Seregno Tarascio ha mantenuto un’andatura regolare, eccetto una lieve crisi accusata attorno al km 80, una momentanea flessione, di origine “mentale”, comunque gestita soprattutto alla notevole esperienza.

Vittoria assoluta al debuttante carabiniere pugliese Francesco Milella, 31 anni, in 7h16:51.

La classifica della categoria M50 ha visto la vittoria di Vincenzo Tarascio (Sanremo Runners) in 9h06:27, seguito da Stefano Giannetti (Road Runners Club Milano) 9h35:53, Michele Costa (Running Saronno) 9h38:13, Francesco Bertolasi (Soresina Running) 10h19:12 e altri.

Questi alcuni rilievi dei passaggi di Vincenzo Tarascio: 21,097 km (mezza maratona)/1h44:42, 42,195 km (maratona)/3h32:33, 50 km/4h11:53, 80 km/7h09:13, 100 km (arrivo)/9h06:22. La sua media finale è stata di 5’27” al km; la parte più veloce quella iniziale (primi 30 km) cronometrata a 4’57” al km.


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo