lunedì 12 aprile 2021
Sei in: Ponenteoggi » Podismo
08.03.2013 - Donatella Lauria

Ultramaratona: conto alla rovescia per i trecento chilometri di Michele Graglia

Graglia il 16-17 marzo percorrerà la distanza di 287 km nel nome di Telethon.

Conto alla rovescia in attesa di sabato 16 marzo, giorno nel quale l’ultramaratoneta Michele Graglia inizierà un’avventura che lo porterà agli onori delle cronache sportive su scala internazionale. 287 chilometri, da Milano a Sanremo, con partenza alla vigilia della Milano-Sanremo e arrivo nella Città dei Fiori poche ore prima del fiume di ciclisti. Michele Graglia, 29 anni, ex modello ora ultramaratoneta, porterà a termine la sua UltraMilano-Sanremo nel nome di Telethon, nel nome della raccolta fondi per chi è meno fortunato.
Domenica 10 marzo, alle 19, al Big Ben di Piazza Bresca, Michele presenterà in città la sua straordinaria avventura. L’invito è aperto a tutti, appassionati di sport e non. La UltraMilano-Sanremo è un’impresa che lascerà il segno. In molti l’hanno già definita “un’impresa a fin di bene”. Partirà all’alba di sabato 16 marzo da Milano e, seguendo il percorso della gara ciclistica Milano-Sanremo (fatta eccezione per l’altopiano delle Mànie, e le salite del Capo Berta, della Cipressa e del Poggio), arriverà nella Città dei Fiori dopo oltre 30 ore di corsa non-stop. Giorno e notte. Dopo aver attraversato la Pianura Padana, affronterà nottetempo il temibile passo del Turchino, per raggiungere il mare alle prime ore del mattino. A San Lorenzo al Mare si sposterà sulla pista ciclabile in un percorso parallelo rispetto all’Aurelia battuta dai ciclisti della “classicissima”. Una location d’eccezione per un’impresa che passerà alla storia dello sport italiano.
Lungo la strada saranno allestiti point griffati Telethon. Michele Graglia invita quindi gli amanti del podismo ad accompagnarlo, anche parzialmente, nella sua avventura e, soprattutto, nella raccolta fondi.
La UltraMilano-Sanremo diventerà inoltre un documentario. A Sanremo da alcuni giorni è al lavoro una troupe della casa di produzione “Randomvideo” che seguirà Michele lungo tutta la sua avventura per immortalare la sua “impresa a fin di bene”.
“UltraMilano-Sanremo” è organizzata da giovani della provincia di Imperia. Tutti i proventi che deriveranno dall’impresa firmata Michele Graglia saranno interamente devoluti a Telethon.


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo