mercoledì 27 maggio 2020
Sei in: Ponenteoggi » Podismo
30.03.2013 - Donatella Lauria

Ventimiglia: perchè non fare rinascere la staffetta dei sestieri?

L'idea è lanciata tramite facebook da Luca Piccolo ed ora ha già acceso un interessante dibattito.

Far rinascere la staffetta dei sestieri a Ventimiglia. L’idea parte da facebook ed è stata lanciata (come tante altre interessanti iniziative sportive) da Luca Piccolo.

Chi non ricorda le staffette degli anni Ottanta capaci di attirare lungo il percorso cittadino migliaia di spettatori entusiasti? La gara podistica dei sestieri serviva a stabilire le posizioni di partenza della regata dei gozzi. Il sestiere vincitore della corsa poteva scegliere la domenica successiva la posizione migliore di partenza della propria barca. I “testimoni” che i podisti si passavano erano luminosi, le squadre “miste”; ogni corridore aveva a disposizione un percorso diverso e di svariata lunghezza.

La gara, denominata “Correria notturna dell’Assunta”, partiva dal centro cittadino e arrivava nel borgo medievale. E’ stata interrotta nel 2008 per motivi finanziari e organizzativi. Ora la proposta di farla tornare in voga. Tanti sono gli atleti e podisti ventimigliesi che sarebbero pronti a partecipare. Compresa la sottoscritta che nel lontano 1986 partecipò ad una staffetta, correndo per il sestiere Auriveu.


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo