mercoledì 20 settembre 2017
08.09.2015 - Redazione

Aggressione omofoba a Genova: l'intervento del Capogruppo della Lega Piana

Alessandro Piana (capogruppo Lega Nord - Regione Liguria): «Noi della Lega Nord abbiamo votato a favore dell’Odg presentato dal Partito Democratico sull’aggressione omofoba a Genova, perché siamo contro ogni forma di violenza. Invece, astenendosi e votando contro l’Ordine del Giorno presentato dalla Lega Nord sempre su tale aggressione, la minoranza oltre ad aver fatto una brutta figura, ha dimostrato ancora una volta quella immaturità politica che un partito moderno non dovrebbe avere».

Durante il Consiglio regionale sono stati presentati due Ordini del giorno sul medesimo argomento, riguardante la barbara aggressione avvenuta su un autobus di linea, in pieno centro cittadino, ai danni di un quarantenne, all’inizio dello scorso agosto.

«Vogliamo condannare - dice il capogruppo della Lega Nord in Regione - ogni forma di violenza che quotidianamente viene perpetrata ai danni dei più deboli. L’Ordine del Giorno che ho presentato intendeva impegnare la Giunta a considerare di incentivare sia a livello scolastico, sia etico, la cultura del rispetto dei diritti civili. Purtroppo il Pd si è astenuto nella votazione e il Movimento 5 Stelle ha votato contro».

Il consigliere Piana punta il dito contro la minoranza, accusandola di avere un atteggiamento di profonda chiusura politica e di voler esclusivamente strumentalizzare il fatto increscioso dell’aggressione.

«Noi della Lega Nord abbiamo votato a favore dell’Odg presentato dalla Paita sull’aggressione omofoba avvenuta il 4 agosto - sottolinea Piana -, invece la minoranza, strumentalizzando la questione, si è aggrappata ad un cavillo. Il M5S ha chiesto che venisse tolto dal testo presentato dalla Lega Nord il fatto che la banda violenta fosse composta da latino americani. Noi nel testo dell’iniziativa consigliare ci siamo solo limitati a riportare un fatto di cronaca che è stato diffuso dalla stampa locale a seguito dell’aggressione. Invece di essere tutti solidali e condannare all’unanimità il grave fatto, la minoranza ha preferito ancora una volta dimostrare quella immaturità politica che un partito moderno non dovrebbe avere».

 


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo