venerdì 21 settembre 2018
01.08.2015 - Redazione

Attacco al giornalista Guasco, Piana (Lega Nord): "l'amministrazione deve intervenire!"

Alessandro Piana (capogruppo Lega Nord - Regione Liguria): «La recente aggressione nei confronti del giornalista di Tele Sanremo è l’ennesimo attacco all’informazione e a chi fa il proprio lavoro con onestà e professionalità. E’ ora di dire basta alla violenza di chi ha come unico scopo quello di delinquere, rimanendo sempre impunito».

Alessandro Piana, capogruppo della Lega Nord in Regione Liguria, interviene in segno di solidarietà nei confronti del giornalista Alberto Guasco di Tele Sanremo, aggredito ‘a pietrate’ nella zona di Ponte San Ludovico al confine italo francese, da alcuni rappresentanti dei centri sociali.

La sua colpa? Quella di fare il suo lavoro e di informare su ciò che sta avvenendo in quella località, dove dal 12 giugno scorso sono presenti decine di migranti in attesa di passare il confine.

«Ancora una volta - dice Piana -, non è stata garantita la libertà di cronaca e di informazione. Quel che è accaduto al giornalista di Tele Sanremo è vergognoso e i responsabili guarda caso, appartengono sempre ad una determinata componente della società. Purtroppo, a causa della situazione critica legata all’arrivo dei migranti, che da alcuni mesi sta interessando la zona di confine con la Francia, il clima è arroventato e chi intende delinquere lo fa con più facilità rimanendo impunito.

L’amministrazione deve intervenire affinché venga garantita innanzitutto la sicurezza dei cittadini e deve mobilitarsi perché non accadano ulteriori fatti vergognosi come quello avvenuto a danno del giornalista».




Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo