martedì 7 febbraio 2023
22.08.2014 - Redazione

Ballestra su centro commerciale: "sarà una bufala come l'Ikea"

Ecco cosa scrive il consigliere di minoranza Giovanni Ballestra in merito alla possibile apertura di un centro commerciale "Serravalle bis" nel parco Roja.

Anche oggi mi stupisce il clamore, che le pagine  del secolo 19°, circa la possibile apertura di un centro commerciale sul modello di Serravalle nell'attuale parco Roja, clamore che ha scuscitato dibattito nella comunità ventimigliese e che sta imperversando sui social network.

A mio modo di vedere, mi sembra di sentir parlare della solita notizia da aria fritta che deve creare nell'ordine: contrasto tra categorie, contrasto tra le forze politiche, notizia che semina aspettative per i disoccupati e paure per chi un lavoro lo ha ed ha paura di perderlo.

Scusate, se mi permetto ma di questi tempi ed in questo contesto mi pare proprio sterile il dibattito soprattutto se fondato su presupposti di contrasto e non di confronto.

Una società ferita ed in difficoltà come quella ventimigliese deve chiedersi ciò che vuole e non ciò che non vuole.

Se dovessi fare l'elenco di tutto quello che non vorrei  credo che non mi basterebbe un giorno per definirlo.

 Io vorrei una città più pulita, io vorrei una città ordinata, io vorrei una città con molti parcheggi(se gratis meglio),io vorrei una sanità che funziona, io vorrei per i miei figli un futuro sereno, io vorrei una città con un arredo urbano di eccellenza , io vorrei vivere in una città abitata da concittadini e turisti civili. Qui mi fermo perchè so già che queste mie aspettative saranno disattese.

Scusate la divagazione e ritorno al tema del dibattito.

Lo sbarco di un centro commerciale sul modello Serravalle ad oggi mi ricorda la megafrottola dell'IKEA.

Affermo questo perchè i terreni in oggetto dovranno essere venduti con una procedura pubblica, e non privata, inoltre la pianificazione urbanistica in essere non prevede una struttura di tale fattispecie salvo modifiche al P.U.C., quindi suggerisco a tutti di non scaldarsi troppo sull'argomento e sopratutto di non chiedere curriculum per vendere finti posti di lavoro.

Il traguardo è ancora lontano.

Chiudo questo mio intervento, comunque per significare che se una iniziativa del genere aiutasse a raggiungere gli obbiettivi per costruire il modello della città che VOGLIO  sono disponibile al confronto, purchè serio e trasparente. 

                                                                                                                                     

                                                                   CONSIGLIERE COMUNALE

                                                                                      Ballestra Giovanni


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo