giovedì 30 maggio 2024
23.11.2012 - Donatella Lauria

Disoccupazione, in Liguria aumento del 2,9% negli ultimi sei mesi

Intervento del capogruppo in Regione della Lega Nord Edoardo Rixi, in merito alla situazione disastrosa dell'occupazione in Liguria.

Efficace intervento di Edoardo Rixi, Capogruppo della Lega Nord in Regione Liguria, che analizza la difficile situazione dell’economia ligure e chiede interventi concreti da parte delle istituzioni.

 L’esponente del Carroccio dichiara: “L’ultima relazione di Bankitalia espone molto chiaramente una situazione economica disastrosa per la nostra Regione. Da quanto riportato dall’ANSA si evince un aumento della disoccupazione di 2,9 punti percentuali negli ultimi sei mesi, che così è arrivata ad un preoccupante 8,4%. Allo stesso tempo negli ultimi nove mesi le ore di cassa integrazione sono aumentate del 12,4%, con le conseguenti difficoltà per le famiglie dei lavoratori in questione.

Da sottolineare che la crisi sta colpendo in particolare i settori industriale e delle costruzioni, il che in un certo senso è una contraddizione, dal momento che la Liguria ha una necessità urgentemente di infrastrutture e manutenzioni quali il Terzo Valico, il raddoppio dell’Autostrada dei Fiori, il Tunnel della Fontanabuona o il dragaggio del porto di Genova, solo per citarne alcune.

Poiché i dati temporali parlano chiaro” sottolinea Rixi “appare evidente che l’improvviso peggioramento degli indici economici è una diretta conseguenza delle assurde politiche del Governo Monti, il quale, con l’appoggio di tutti i partiti attualmente in Parlamento eccettuata l’opposizione della sola Lega Nord, non ha fatto altro che aumentare le tasse, rendendo eccessivo il costo del lavoro ed andando ad intaccare i consumi da parte delle famiglie. E non serve essere dei professori della Bocconi per capire che se calano i consumi le aziende e le imprese entrano in difficoltà, con conseguente riduzione del denaro in circolazione e crisi occupazionale. Persino la nautica, una delle risorse economiche d’eccellenza per il nostro territorio, è stata gravemente danneggiata dalle scelte del cosiddetto Governo Tecnico.

A queste politiche governative purtroppo nemmeno la Giunta della Regione Liguria ha finora saputo opporre delle scelte coraggiose che vadano incontro ai bisogni delle fasce più deboli. Fino ad oggi gli Assessori della sinistra sono stati capaci soltanto di chiudere ospedali per risparmiare qualche euro sulla pelle dei cittadini liguri.

Alla luce di questo quadro non propriamente edificante” conclude Rixi “auspico che nella seduta plenaria del Consiglio Regionale di martedì prossimo vengano decise iniziative concrete per salvaguardare i posti di lavoro nella nostra regione. Meno parole e più fatti, solo così la politica potrà tornare ad avere la fiducia della gente.”

 

 


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo