venerdì 19 agosto 2022
06.06.2014 - Donatella Lauria

Elezioni Ventimiglia, Ballestra: "il nome di Ventimiglia non deve essere infangato"

"Oggi 06/06/2014 ultimo giorno di campagna elettorale, per l'elezione del sindaco di Ventimiglia.

Per me dovrebbe essere una giornata, piena di entusiasmo e di serenità,una di quelle date da segnare sul calendario della propria esistenza, per chi come mè , ha dedicato parte della propria esistenza,al pubblico, privando degli affetti più cari la propria famiglia e sottraendo molto tempo al proprio lavoro ed alle proprie passioni,ma vedendosi ripagato dall'entusiasmo che queste giornate dovrebbero portargli.

Se penso che per la chiusura della mia campagna elettorale, per sostenere la vittoria del centro destra  a Ventimiglia stasera saranno qui il Coordinatore nazionale di Forza Italia  Giovanni Toti,l'europarlamentare Comi, L'onorevole Meloni e L'onorevole La Russa,dovrei fremere dalla gioia.

Cosi non è affatto, non perchè, abbia dubbi sul buon senso dei Ventimigliesi, che sono certo, domenica ci confermeranno in massa la fiducia del 25/5/2014, ma perchè vedere certi cartelli esposti  e certi personaggi nel banchetto elettorale del PD,mi fa rabbrividire.

Veder scritto  "mai commissariati per mafia",  e vedere a far propaganda per la sinistra l'ex presidente del consiglio comunale, Giuseppe Campagna , l'uomo più fedele all'amministrazione Scullino, che quando io mi dimisi per evitare, quello che oggi viene evocato come argomento di campagna elettorale, Lui ed i consiglieri de PD e di tutta l'opposizione rimasero incollati alle sedie .

Quindi se c'è qualcuno che non e mai stato commisariato per mafia è chi scrive!!

Altro motivo di disagio,è ilcolloquio avuto con il candidato di F.I. Emilio Gallardini che pur dichiarandosi estraneo ai fatti contestati, su mia richiesta ha oggi sottoscritto un atto con il quale, formalmente dichiara di dimettersi dall'incarico di consigliere comunale e del quale allego copia,se gli verra notificato avviso di garanzia.

Non nascondo a chi legge che tale circostanza umanamente mi tocca, ma non posso assolutamente permettermi e permettere a nessuno , anche in circostanze di innocenza o involontarietà che il nome di Ventimiglia venga ulteriormente infangato, senza sopportarne conseguenze personali.

Finisco questo comunicato, con la speranza che i Ventimigliesi domenica 8 giugno 2014, non influenzati da tanta mistificazione mi confermino la fiducia già espressa nel giorno 25 maggio 2014".


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo