venerdì 19 aprile 2019
26.02.2015 - Redazione

Frontalieri, Scajola:"sono tutelati più dal Governo monegasco che dal nostro"

“Alcuni giorni fa si è svolto a Montecarlo un importante incontro tra esponenti del Governo locale e una delegazione del FAI, Frontalieri Autonomi Intemeli, per discutere diverse problematiche riguardanti i posti di lavoro di tanti italiani”. Lo fa sapere il Consigliere regionale Marco Scajola che continua: “da questo confronto emerge in maniera molto chiara quanto sia forte l’impegno del Governo monegasco per tutelare al massimo i nostri concittadini che ogni mattina lasciano l’Italia per andare a lavorare”. 

 

“In questi ultimi anni- prosegue l’esponente di Forza Italia- la Giunta regionale anche attraverso suoi esponenti locali ha portato avanti una sterile politica di annunci e false accuse nei confronti del Governo monegasco. Invece se ci sono state incomprensioni,  problemi, criticità che hanno recato difficoltà ai nostri lavoratori questo è causa della totale latitanza del Governo nazionale italiano e dell’assenza del Governo regionale che non hanno saputo andare oltre a periodici spot, annunci, o peggio ancora accuse ingiustificate nei confronti del Governo monegasco che invece sta dimostrando nei fatti la volontà e l’impegno di garantire e tutelare, alla pari dei propri concittadini,  i nostri lavoratori. Dall’incontro infatti è emerso l’impegno di recuperare più dell’80% dei lavoratori a rischio a Monaco garantendo loro gli stessi diritti dei lavoratori monegaschi”.

 

Conclude Scajola: “ questo risultato è stato possibile grazi alla costante azione del FAI che ha costruito ottimi rapporti con il Governo monegasco, cosa che sarebbe stata di competenza del Governo nazionale e regionale italiano i quali invece hanno dimostrato scarsa attenzione e poca voglia di fare a sostegno dei nostri lavoratori”.

 

 

 

 

 

 


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo