mercoledì 22 novembre 2017
03.09.2015 - Redazione

Immigrazione, Toti: "serve un'azione che blocchi le partenze dalla Libia"

 “Per risolvere il problema degli immigrati ritengo che l’unica soluzione in cui l’Europa dovrebbe impegnarsi, e in assenza dell’Europa l’Italia, sia una missione che blocchi le partenze dalla Libia, distrugga le barche degli scafisti e contestualmente concordi l’istituzione di campi di accoglienza e d’identificazione negli stati del nord Africa, primi fra tutti la Tunisia e l’Egitto”.

E’ questa la proposta concreta sul tema dell’immigrazione del Presidente della Regione Liguria Giovanni Toti per non continuare ad assistere a “uno sterile dibattito su come gestire i clandestini”.

“Il problema –chiarisce Toti- non è come suddividere i clandestini tra gli stati membri dell’Unione, ma come non fare arrivare in Europa e specificamente in Italia chi non ha diritto a starci”.  “Il governo italiano, suggerisce infine Toti, anziché partecipare a sterili di battiti che non porteranno a nulla si attivi per negoziare con Tunisia ed Egitto la creazione di questi campi, fornendo a quegli stati tutti gli aiuti economici e organizzativi necessari perché ciò avvenga”.




Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo