venerdì 14 agosto 2020
06.10.2011 - Marco Risi

Manti deve dimettersi, lo chiedono PDL-LegaNord-ListaBiasotti

Duro attacco a Giancarlo Manti consigliere regionale del PD imperiese da parte della minoranza. Manti è accusato, con gli altri esponenti del Pd in Regione, di scarso interesse per lo svolgimento dei lavori della V commissione regionale Cultura, Formazione,e Lavoro. Lavori ancora una volta bloccati dalla mancanza del numero legale. Chiedono le dimissioni a gran voce i partiti di minoranza PDL-Lega Nord-Lista Biasotti

Il centro destra chiede le dimissioni del Presidente della V Commissione regionale Cultura, Formazione e Lavoro, Giancarlo Manti: che per l’ennesima volta, a causa dell’assenza del numero legale, vista la mancata presenza dei consiglieri di Maggioranza, è stato costretto a chiudere i lavori dell’assemblea.

Lo fanno sapere i consiglieri regionali di Pdl, Lega Nord e Gruppo Biasotti che questa mattina hanno abbandonato l’aula dopo la verifica dell’assenza del centro sinistra in aula “ nulla di personale contro il Presidente Manti, però non si può continuare così e per questo chiediamo anche l’intervento del Presidente del Consiglio regionale Rosario Monteleone”.

Gli esponenti del centro destra proseguono: “La Commissione, nelle ultime settimane, si è potuta svolgere solo grazie alla presenza dei Consiglieri regionali di Minoranza, che, con senso di responsabilità, hanno garantito lo svolgimento dei lavori.

Adesso però la situazione è insostenibile”. I consiglieri regionali di Pdl, Lega e Lista Biasotti concludono: “la Commissione V ha deleghe importanti per il territorio e non può continuare a sopportare il disinteresse e lo scarso senso delle istituzioni dei rappresentanti del centro sinistra, che come esponenti della Maggioranza hanno il dovere di essere sempre presenti”.


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo