mercoledì 1 febbraio 2023
17.07.2014 - Donatella Lauria

"No alle slot machine", meno tasse per i locali di Ventimiglia che non le accettano

E' uno dei primi messaggi lanciato dal neo sindaco Enrico Ioculano nel corso del secondo consiglio comunale.

"Vietate le slot machine a Ventimiglia". E' uno dei primi messaggi lanciato  dal neo sindaco Enrico Ioculano nel corso del secondo consiglio comunale. In apertura dell'assise, il primo cittadino, durante la lettura del suo programma ha evidenziato che per gli "esercizi che decideranno di rinunciare alle slot machine si applicherà una significativa riduzione delle tasse". Un interessante stimolo a ridurre un fenomeno che sta portando alla rovina economica moltissimi pensionati in cerca di un sogno impossibile da realizzare con il sistema del gioco d’azzardo.

Intanto dalla lettura del programma è emerso a chiari linee il disegno dell’amministrazione Ioculano: rendere Ventimiglia il più internazionale possibile e un punto di riferimento per la Riviera: “Per fare ciò – spiega il sindaco – occorre la collaborazione dei principali attori della vita cittadina. Ora le casse comunali sono vuote. Servono progetti validi che richiamino finanziamenti e sponsorizzazioni anche private per la loro realizzazione. Serve ridisegnare l'immagine di una città ferita dagli eventi attraverso strategie di marketing.

La mentalità con cui si sono affrontate le sfide in passato non è quella giusta per vincere le sfide di domani”.

 


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo