mercoledì 20 settembre 2017
05.11.2015 - Redazione

Politiche sociali, grido d'allarme dell'assessore Viale:"il Governo sta tagliando tutto!"

“Non è vero che il governo aumenta i fondi delle politiche sociali: i 600 milioni per il contrasto alle povertà, sbandierati come misura simbolica ma in realtà strumento centralista di distribuzione delle risorse senza il coinvolgimento di Regioni e Comuni, comprendono anche i 220 milioni relativi agli assegni di disoccupazione”.

Così dichiara la vicepresidente e assessore regionale alle Politiche sociali Sonia Viale oggi a Roma per la Commissione Politiche Sociali.

“Inoltre, e soprattutto – dichiara la vicepresidente - non viene rifinanziato il fondo per le famiglie da 112 milioni di cui 100 destinati agli asili nido. Sono state, in pratica, azzerate le politiche a favore dei bambini da zero a tre anni e le misure di conciliazione lavoro-famiglia. Non è questo il Paese che vogliamo.

Questi tagli, uniti a quelli della sanità, mettono a rischio la tenuta sociale in un quadro in cui per altro, secondo gli ultimi dati Istat, l’8,4% delle famiglie con minore è in povertà assoluta”.

 


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo