giovedì 24 ottobre 2019
25.05.2015 - Redazione

Regionali: chi sale e chi scende, il pronostico di Ponenteoggi

Ponenteoggi prova a pronosticare la forza dei candidati al Consiglio regionale che in questi giorni si stanno sfidando all’ultima preferenza in provincia di Imperia, partito per partito.

PD

È lotta serrata per il posto certo che vincerà il più votato nella lista PD.

Guerra a suon di preferenze tra Massimo Donzella e Giovanni Barbagallo.

Il primo ha incassato l’appoggio di Scibilia e dell’amministrazione ventimigliese forse in cambio di un assessorato esterno, ma la base democratica sembra preferire Barbagallo assessore uscente all’agricoltura e storico esponente della sinistra provinciale. Più defilata la candidata Monica Barra di Vallecrosia.

 

FORZA ITALIA

I tre candidati berlusconiani stanno investendo molto, ma per loro c’è il rischio che non scatti il seggio.

Il consigliere uscente Marco Scajola pare favorito ma a tallonarlo c’è il giovane Filippo Bistolfi che nell’estremo ponente ha una vasta prateria elettorale da cui attingere. A Sanremo Simone Baggioli tiene banco.

 

LEGA NORD

Il ciclone Salvini sta dando una nuova energia al Carroccio che per la prima volta nella storia potrebbe conquistare il seggio imperiese (a scapito di Forza Italia).

Alessandro Piana, ex presidente del Consiglio provinciale, è probabilmente il favorito che oltre essere ben piazzato nella Valle Impero riesce a raccogliere preferenze in tutta la provincia. Monica Gatti e Marco Medlin rispettivamente di Imperia e Sanremo lottano per il secondo posto.

 

LISTE CIVICHE PAITA

Le due liste “Imperia Cambia” e “Liguri con Paita” sembrano confondere un po’ l’elettorale sia per la similitudine dei simboli che per i contenuti ideologici (assenti).

Il primo raggruppamento guidato dal sindaco di Imperia sembra puntare tutto su Luca Lanteri destinato quindi a fare il primo dei votati. Nella lista civica della Paita invece l’assessore uscente all’urbanistica Gabriele Cascino dovrebbe raccogliere il consenso di quanto fatto durante il suo mandato e distaccare nettamente gli altri due candidati.

 

I seggi assegnati in provincia saranno 3 e dipenderanno soprattutto da quanto i partiti raccoglieranno a livello regionale…Ma Ponenteoggi prova a indovinare:

1. PD

2. 5STELLE

3 LEGA NORD


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo